Indietro
menu
Fondale abbassato di 1 metro

Dragaggio al porto di Cattolica, via ai lavori

In foto: la draga al porto di Cattolica
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 2 apr 2020 12:09
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Via libera ai lavori di dragaggio al Porto di Cattolica. La ditta incaricata, “La Dragaggi srl”, ha inoltrato le dichiarazioni in tema di sicurezza alla Prefettura e potrà avviare le operazioni rispettando le disposizioni in materia di contenimento del Covid-19. Si tratta del primo stralcio dei lavori che interesserà la darsena peschereccia, incluso nel programma finanziario regionale delle opere portuali per il triennio 2019-21.

Questo primo intervento prevede, in 30 giorni, l’asportazione di circa 6.000 metri cubi di materiale depositatosi sui fondali. Indicativamente, il fondale sarà abbassato di circa 1 metro. Insieme al secondo stralcio, che interesserà il portocanale, le opere di dragaggio avranno un costo pari 150.000 euro.

L’obiettivo dei lavori è quello di rendere più sicuro ed agibile l’accesso e l’uscita ai motopescherecci e ai natanti da diporto, favorendo le attività cantieristiche e commerciali.

Le analisi sui sedimenti permetteranno di capire se il materiale presente presso l’imboccatura del porto potrà essere riutilizzato per il ripascimento della costa.

Altre notizie
di Redazione