Indietro
lunedì 6 aprile 2020
menu
Volley C Femminile

Riparte il campionato: dopo la bella prestazione in Coppa, il Retina ospita Massavolley

In foto: Il selfie delle ragazze del Retina
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 6 feb 2020 16:02
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Riparte il campionato dopo la pausa per la fine del girone d’andata. Il Retina Cattolica Volley, reduce dalle final four della Coppa Emilia Romagna di Serie C, manifestazione nella quale ha sfiorato la finale perdendo con Polisportiva Masi al tie-break di appena tre punti, si rituffa in campionato, partendo dal secondo posto. E sabato ospita tra le mura amiche Massavolley.

“Una squadra che ha pochi punti meno di noi e che verrà sicuramente a Cattolica per giocarsi la possibilità di correre per la promozione – dice l’allenatore Matteo Costanzi -. All’andata ce le ha suonate, abbiamo perso 3 a 0 in maniera netta. Hanno un team pronto per il salto di categoria, hanno dimostrato contro di noi di valere la parte alta della classifica. Da parte nostra c’è la volontà di continuare la striscia positiva in casa e riscattare l’andata. Siamo consapevoli della difficoltà di questa gara, una squadra che sta mantenendo le promesse. Auspichiamo la presenza di un pubblico caloroso, questa partita è fondamentale, perchè potremmo distanziare una eventuale concorrente per i play-off. Vorremmo ripetere la prestazione della Coppa Emilia Romagna di Serie C”.

A proposito delle final four che si sono giocate a San Pietro in Casale domenica scorsa: “Un’ottima esperienza, siamo stati fuori due giorni, che hanno consolidato ancora di più un gruppo già compatto. Sapevamo del valore dell’avversario e del torneo, in quanto giocavamo contro la capolista del Girone B. Il campo ha confermato ciò che ci aspettavamo, e cioè una polisportiva Masi di categoria superiore dal punto di vista atletico e fisico. Nonostante questo, siamo riusciti a stravolgere un risultato quasi scontato. Sotto 2 a 0 – continua Costanzi – abbiamo riaperto una gara che sembrava persa, ci è mancata la ciliegina sulla torta, ma sono più che soddisfatto della prestazione della squadra. Questa esperienza ci è servita per portare alto a livello regionale il nome del Cattolica Volley, e per riprendere il ritmo partita. C’è stato uno splendido pubblico che ci ha incitato, incoraggiato, non hanno mai mollato, come noi. C’erano 70 persone al nostro seguito, grazie a tutti sia da parte mia che da parte delle ragazze. Non ci aspettavamo un seguito del genere, ci hanno dato un grande aiuto per restare in partita fino alla fine”.

Notizie correlate
di Andrea Turchini   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna