Indietro
lunedì 23 novembre 2020
menu
Calcio C girone B

Rimini-Modena 2-0: cronaca, tabellino, video e gallery

In foto: Danilo Ventola festeggia il raddoppio sotto la curva
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
sab 15 feb 2020 11:43 ~ ultimo agg. 17 feb 14:59
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min Visualizzazioni 7.431
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email


RIMINI-MODENA 2-0

Ci volevano i tre punti per dare continuità ai due pareggi con Carpi e Gubbio. E vittoria è stata. Contro il Modena, presentatosi al “Romeo Neri” con 20 punti in più del Rimini, i biancorossi giocano una partita accorta e di grande temperamento, trovando i gol con due giocatori under: Arlotti e Ventola. Due reti che permettono alla truppa di Colella di non soffrire più del lecito nei minuti finali e di incamerare tre punti pesantissimi che gli consentono di scavalcare (seppur momentaneamente) il Fano, lasciandolo all’ultimo posto in attesa della gara di domani dei marchigiani, che andranno a far visita al Sudtirol.

IL TABELLINO
RIMINI: 1 Meli, 5 Calamai, 6 Ambrosini (29′ st 3 Picascia), 8 Remedi, 14 Cigliano (9′ st 30 Montanari), 17 Arlotti (18′ st 19 Ventola), 20 Gerardi (29′ st 33 Ortolini), 21 Palma, 23 Silvestro, 25 Codromaz, 32 De Vito. A disp.: 12 Barone, 28 Sala, 13 Santovito, 16 Semprini, 18 Cavallari, 26 Pari, 27 Paramatti, 31 Messina. All. Colella.

MODENA: 26 Gagno, 2 Tulissi, 4 Ingegneri, 6 Rabiu (1′ st 8 Boscolo), 9 Ferrario (30′ st 27 Rossetti), 11 Spagnoli (19′ st 25 Spaviero), 15 Stefanelli, 17 Laurenti (26′ st 7 Bearzotti), 18 Mattioli, 23 Varutti, 28 Davì (19′ st 16 Pezzella). A disp.: 1 Pacini, 12 Narciso, 3 Giron, 14 Politti, 19 Zaro, 24 De Grazia, 29 Muroni. All. Mignani.

ARBITRO: Mario Cascone di Nocera Inferiore.
ASSISTENTI: Mirco Carpi Melchiorre di Orvieto e Khaled Bahri di Sassari.

RETI: 41′ pt Arlotti, 21′ st Ventola.

AMMONITI: Ambrosini, Rabiu, Cigliano, Remedi, Pezzella.

NOTE. Spettatori: 2.493 (1.300 paganti, 1.193 abbonati). Corner: 8-4.

I RISULTATI DELLA 26a GIORNATA DEL CAMPIONATO DI SERIE C GIRONE B IN TEMPO REALE E LA NUOVA CLASSIFICA

CRONACA E COMMENTO
Derby emiliano-romagnolo al “Romeo Neri”. Il Rimini, fanalino di coda con 17 punti, ospita il Modena, ottavo in classifica a quota 37, con l’intento di dare continuità ai pareggi con Carpi e Gubbio. All’andata i canarini si imposero 4-2. In casa biancorossa assenti Finizio, squalificato per due turni, Mendicino e Candido. Si ferma all’ultimo minuto Letizia. Rientrano Palma e Messina. Scontri tra le due tifoserie (fuori dallo stadio) prima del calcio d’inizio.

Rimini in maglia a scacchi biancorossi. Modena in maglia blu con numeri e rifiniture in giallo.

La partita. Si gioca. Dopo un’iniziale fase di studio, al 7′ il Rimini batte il primo corner della partita con Palma, pallone messo fuori area dalla difesa ospite.
Al 9′ l’ex biancorosso Varutti triangola con Ferrario e serve in area Spagnoli, diagonale largo di poco.
Al 10′ il “Romeo Neri” tributa un saluto a “Marcone”, Marco Urbinati, il tifoso del Rimini spentosi in settimana.
Al 13′ Arlotti viene fermato in corner. Il Rimini batte velocemente, il cross è però corto e gli emiliani possono ripartire in contropiede con Ferrario, che scatta palla al piede. Cigliano lo chiude, appoggiando all’indietro, Meli recupera la sfera, evitando l’angolo.
Al 19′ Remedi si muove bene a destra, poi serve d’esterno Calamai, traversone basso allontanato dalla retroguardia ospite.
Al 20′ Tulissi parte palla al piede, si fa trenta metri e una volta al limite dell’area calcia, Meli para in due tempi.
Al 21′ Cigliano ruba palla a Stefanelli, avanza a destra e mette al centro, Gerardi si coordina e di sinistro spedisce a fondo campo.
Al 22′ frenata di Arlotti, che poi imbecca Cigliano, controllo e tentativo di lob, sfera tra le braccia di Gagno.
Tra il 24′ ed il 25′ il Modena batte tre corner di fila: sul terzo Laurenti trova Ferrario, che impatta di nuca, Meli blocca con sicurezza.
Alla mezzora Tulissi per Spagnoli, che si muove bene in area ma non ha lo spazio per il tiro, appoggia allora all’indietro per Laurenti, che impatta male. Sfera lontana dai pali di Meli.
Al 35′ cross teso di Davì per Tulissi, che de pochi passi devia fuori. Occasione Modena.
Al 41′ il Rimini si porta in vantaggio: cross con il contagiri di Cigliano e incornata vincente da centro area di Arlotti, al secondo centro stagionale. 1-0.
Al 45′ Remedi appoggia per Palma, che calcia, parata facile per Gagno.
Si va all’intervallo, dopo un minuto di recupero, con i biancorossi in vantaggio di un gol.

Si gioca la seconda frazione. Arrivano sugli spalti anche numerosi tifosi ospiti (nel primo tempo erano pochi). Dopo neanche 90″ di ripresa Remedi avanza a destra e cerca la testa di Arlotti, anticipato in angolo. Dalla bandierina Palma, Gagno esce di pugno. Cigliano evita la ripartenza degli emiliani, facendo fallo su Tulissi. Giallo per il centrocampista biancorosso.
La punizione è battuta dallo stesso Tulissi, Meli para.
Al 18′ Arlotti lascia il campo tra gli applausi. Al suo posto entra Ventola. Tre minuti dopo Gerardi per Palma, che serve in area un gran pallone al neontrato, controllo di destro e tiro di sinistro. Il raddoppio è servito. Corsa liberatoria di Ventola sotto la Curva Est, per lui è il secondo centro stagionale, il primo al “Romeo Neri”.
Al 25′ angolo per il Rimini: Calamai prova a risolvere dal limite dell’area, pallone oltre la traversa.
Al 32′ sugli sviluppi di un corner, Varutti vince il rimpallo con Palma e calcia, Rossetti tenta la deviazione di tacco, Meli è attento e blocca.
Al 34′ De Vito respinge il tiro da dentro l’area di Tulissi.
Quattro i minuti di recupero.
Finisce 2-0 per il Rimini, che sale a quota 20 in classifica e lascia (almeno momentaneamente) l’ultimo posto al Fano (impegnato domenica sul campo del Sudtirol).

IL DOPOGARA AL LINK https://www.newsrimini.it/2020/02/rimini-modena-2-0-il-dopogara/

Notizie correlate
di Icaro Sport   
VIDEO
di Icaro Sport   
di Icaro Sport   
FOTO