Indietro
mercoledì 2 dicembre 2020
menu
Calcio Prima Cat. H

Morciano Calcio-San Vittore 0-1

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 3 feb 2020 01:53
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

MORCIANO CALCIO-SAN VITTORE 0-1

Morciano Calcio: Petrucci, Puglisi (dal 51° Ottaviani), Baffoni (dal 84° Grechi), Molfetta (dal 65° Cevoli), Tenti, Fraternali, Antonelli (dal 53° Longoni), Boldrini, Dragoni, Sottile (73° Volponi), Becchimanzi. A disposizione: Ostolani, Gambuti, Bartolini, Ingrosso. Allenatore: Antonioli Matteo.

San Vittore: Fabbri, Corradini, Tumedei, Totaro (dal 63° Primitivi), Bocchini, Mazzotti, Giannini (dal 46° Sintoni), Lelli (dal 8° Ceccarelli), Gentili (dal 67° Farneti), Sottile, Alessi (dal 64° Bazzani). A disp: Matarazzo. Allenatore: Zamagni Alessandro

Rete: 29° Aut. Becchimanzi (SV).

Ammoniti: Puglisi (M), Ceccarelli, Bocchini, Primitivi, Farneti, Bazzani (SV).

CRONACA E COMMENTO
Il Morciano torna a giocare dopo più di un anno davanti al pubblico amico del nuovo “Carlo Brigo”, ma non riesce a raccogliere nemmeno un punto in una partita “maschia”, in cui il risultato più giusto sarebbe stato obiettivamente il pareggio. Partono forte gli ospiti del San Vittore, con Lelli che calcia da dentro l’area sfiorando il palo. Dieci minuti più tardi un’altra occasione per i cesenati, ma la conclusione di Gentili lambisce il palo. Al 29° arriva il vantaggio del San Vittore, quando una punizione battuta dal vertice dell’area viene deviata nella propria porta da Becchimanzi, che batte l’incolpevole Petrucci. Al 32° occasione per il Morciano, Antonelli servito dentro l’area con una palla filtrante stoppa di petto e calcia di sinistro, ma trova la risposta reattiva del giovane portiere Fabbri, oggi vera e propria “saracinesca”. Al 37° altra occasione per il Morciano, quando Tenti in proiezione offensiva crossa dalla sinistra, ma la conclusione di testa di Dragoni è debole e non crea scompiglio.

Il secondo tempo parte con l’offensiva del San Vittore, con la conclusione di Giannini si spegne alta sopra la traversa. Due minuti più tardi tiro dalla distanza di Dragoni, ancora la risposta di Fabbri in angolo. Al 19° gran tiro dal limite dell’area di Becchimanzi, Fabbri in tuffa si rifugia in calcio d’angolo. Al 26° si riporta il avanti il San Vittore, la conclusione radente di Ceccarelli viene bloccata a terra da Petrucci. L’ultimo quarto d’ora il Morciano si riversa in avanti con tutte le proprie forze, mentre il San Vittore prova a fare male in contropiede. Le occasioni più importanti per il locali si segnalano negli ultimi 5 minuti: al 40° sponda di Grechi per Cevoli, il quale tarda a calciare e la sua conclusione viene ribattuta dalla difesa. Al 43° rigore per il Morciano, quando Cevoli viene atterrato in area: si incarica della battuta Boldrini, ma un super Fabbri gli nega la gioia del gol parando a mano aperta a fil di palo. Finisce 1-0 per il San Vittore dopo 6 minuti di recupero.

Ufficio Stampa
Morciano Calcio