Indietro
venerdì 27 marzo 2020
menu
Calcio Promozione Marche

Gabicce Gradara-Filottranese 1-0

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
dom 16 feb 2020 20:45 ~ ultimo agg. 20:48
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Gabicce Gradara-Filottranese 1-0

IL TABELLINO
GABICCE GRADARA: Celato, Fulvi, Costa, Vaierani, Passeri, Sabattini, Bastianoni (28’ st. Buda), Grassi, Vegliò (46’ st. Grandicelli), Bacchielli (16’ st. Marcolini), Innocentini (10’ st. Ciamaglia). A disp.: Bulzinetti, Freducci, Carburi, Granci, Galli. All. Scardovi.

FILOTTRANESE: Sollito, Focante (39’ st. Strappini), Carnevali, Carboni, Dignani (14’ st. Marino), Belelli, Romanski, Bonifazi (18’ st. Nicoletti), Moschino, Cercaci, Nitrati (4’ st. Santoni). A disp.: Balianelli, Aquili, Severini, Marino. All. Giuliodori.

Arbitro: Denti di Pesaro (Giacomucci di Pesaro e Pascoli di Macerata).

Rete: 1’ pt Bacchielli.

NOTE: giornata di sole, spettatori 200 circa. Ammoniti: Costa, Vaierani;, Carboni, Belelli, Bonifazi, Marino, Giulidori, Carnevali. Angoli: 4-2 (3-0). Recupero: 1’ pt., 4’ st.

CRONACA E COMMENTO
Il Gabicce Gradara torna alla vittoria dopo quattro turni e lo fa battendo una diretta rivale per i playoff, la Filottranese – sesta in classifica – che ora scivola a sei lunghezze dalla squadra di Scardovi, che ha anche il doppio confronto favorevole.

La partita, molto combattuta, ad alto ritmo pure nella ripresa quando il forcing ospite si è fatto più intenso, è stata a tratti aspra e avvincente fino alla fine. L’ha decisa una rete di Bacchielli in apertura al termine di una bella combinazione tra Vegliò e Bastianoni, uno dei protagonisti della sua squadra, che è andato via sull’out sinistro servendo un delizioso assist a centro area per Bacchielli che di sinistro ha freddato il portiere Sollito.

Su questa rete il Gabicce Gradara, privo degli attaccanti Roselli e Donati e con la fatica nelle gambe per l’impegno di Coppa Italia contro il Biagio Nazzaro, ha costruito la sua vittoria respingendo gli assalti della Filottranese, che ha avuto le opportunità per raddrizzare il match; alla squadra di Scardovi, invece, è mancata la lucidità per colpire di rimessa anche in superiorità numerica, pur avendo creato le situazioni giuste per farlo.

Nel primo tempo la partita è stata in equilibrio con la Filottranese che nella seconda parte ha cercato di prendere le redini del gioco; l’unica vera palla gol della frazione l’ha sprecata Bonifazi che in area ha calciato alto su assist dalla sinistra di Moschini. In precedenza (41’ Fulvi) è stato rimpallato in area.

Nella ripresa la Filottranese ha insistito col passare dei minuti nel suo forcing e fino al tramonto del match ci ha dato dentro con grande determinazione; il Gabicce Gradara ha arretrato il suo baricentro dedicandosi ad una partita di sacrificio con i nuovi entrati Marcolini, Buda e Ciamaglia a rinforzare centrocampo e fasce laterali, mostrando un gran carattere e voglia di fare risultato, cercando il raddoppio con azioni di rimessa. Al 12’ Moschini, servito da Santoni, a tu per tu con Ciamaglia calcia debolmente tra le braccia di Celato. Al 15’ Bastianoni tira a lato dopo una lunga discesa e uno scambio con Bacchielli. Al 27’ ancora Moschini a tu per tu con Celato non trova la battuta vincente mentre al 32’ Nicoletti calcia fuori.

A fine partita grande soddisfazione nello spogliatoio del Gabicce Gradara. Il tecnico Massimo Scardovi commenta: “Finalmente torniamo alla vittoria, i tre punti ci mancavano da un po’ e ci tenevamo ad acciuffarli. Di fronte ad una ottima squadra, costruita per una campionato di vertice, a tratti abbiamo sofferto, ma abbiamo avuto la capacità di non mollare e di crederci fino alla fine. Sul loro pressing alto avremmo dovuto usare di più il palleggio, invece siamo stati frenetici; con un pizzico di serenità e di lucidità in più avremmo potuto segnare la rete della tranquillità, ma ci è mancata la lucidità e soprattutto la serenità. Comunque bene così. Abbiamo consolidato il terzo posto, andiamo avanti partita per partita cercando di raccogliere sempre il massimo nella convinzione delle nostre qualità”.

Nel prossimo turno sfida in trasferta contro il Valfoglia.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna