Indietro
domenica 6 dicembre 2020
menu
Il calendario eventi 2020

Il 2020 al Misano World Circuit presentato a Motor Bike Expo

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 11 minuti
ven 17 gen 2020 15:21 ~ ultimo agg. 15:27
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 11 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

È stato presentato questa mattina alla fiera di Verona, nella seconda giornata della rassegna Motor Bike Expo, il calendario degli eventi 2020 di Misano World Circuit, reduce da una stagione con 290 giornate di attività e 600.000 presenze in autodromo.

In avvio di presentazione, il managing director Andrea Albani ha ricordato l’obiettivo raggiunto nel triennio di consolidare quella che è ad oggi la bandiera della Riders’ Land, la texture ideata dal designer Aldo Drudi che negli anni ha prima debuttato in alcune vie di fuga del Simoncelli per poi definire la sua brand identity nel 2019, in collaborazione con Colsam – Colorificio Sammarinese, ed irradiarsi sul territorio col progetto #Rideoncolors, condiviso con la Regione Emilia Romagna e la Provincia di Rimini insieme agli organismi di promozione turistica APT e Visit Romagna.

Un video emozionale curato da Marco Poderi ha celebrato questo obiettivo, che connette l’attività sportiva con l’industria turistica, producendo sul territorio oltre 160 milioni di euro di indotto economico e oltre 182.000 presenze turistiche. Un volano economico che alimenta quanto rappresenta più in generale la Motor Valley, distretto sportivo ed economico divenuto solido prodotto turistico sotto l’egida della Regione Emilia-Romagna.

Alla presentazione sono intervenuti, alcuni piloti della Riders’ Land fra quelli protagonisti nella prossima stagione mondiale: i piloti Michele Pirro, Matteo Ferrari, Samuele Cavalieri, Niccolò Antonelli, Mattia Casadei e Paolo Simoncelli, Team Principal Team Sic58 Squadra Corse.

Inoltre, Giovanni Copioli Presidente FMI Federazione Motociclistica Italiana, Simone Folgori Responsabile Settore Velocità FMI, Rebecca Bianchi, pilotessa e istruttrice federale, Raffaele Prisco, responsabile corsi guida Yamaha, Benedetta Masi Amministratore Delegato Colsam – Colorificio Sammarinese, Simona Costantini Responsabile Commerciale Misano World Circuit, Aldo Ciccone Racing Manager Dunlop – Goodyear.

È stata ricordata l’attività svolta nel 2019 dal Centro Tecnico Federale FMI con le sei giornate formative e le varie attività che hanno coinvolto 26 Talenti Azzurri.

La presenza di Rebecca Bianchi è stata l’occasione per annunciare l’avvio di una scuola per giovani donne che vogliono avvicinarsi allo sport motoristico e coordinata da Rebecca Bianchi in collaborazione con Yamaha e la rivista In Sella. Nel corso dell’anno sono 20 le date programmate.

A Verona anche l’annuncio ufficiale della sponsorizzazione di MWC del Team SIC58 Squadra Corse. Il logo del circuito sarà sulle carene delle moto e accompagnerà la stagione sportiva del team, accoppiando l’impianto intitolato al grande Sic e il team che porta in pista, durante la stagione sportiva, i piloti sui circuiti di tutto il mondo.

APERTI I CANTIERI AL SIMONCELLI

Da metà novembre il circuito ha visto l’avvio dei lavori previsti dal piano industriale messo a punto dalla proprietà, il Gruppo Financo, con l’obiettivo di consolidare il Marco Simoncelli nell’élite dei circuiti mondiali e rafforzarsi per le future stagioni di nuovo sviluppo sportivo e commerciale.

Il primo step dei lavori prevede per settembre 2020 l’aumento del numero dei box, il restyling del podio e utilizzo parziale degli spazi sovrastanti le nuove strutture.

I GRANDI EVENTI DEL 2020

La stagione sportiva si avvierà il 25 e 26 aprile con la tappa d’apertura dell’ELF CIV 2020 (che tornerà a MWC anche il 25 e 26 luglio) e si concluderà a fine ottobre con una delle grandi novità della stagione: il Super Trofeo World Final Lamborghini.

All’ELF CIV 2020 il 26 aprile debutterà l’European Women’s Cup, campionato nel quale gareggeranno solo donne e patrocinato dalla FMI.

Confermate le date dei due mondiali di motociclismo, con MWC nell’elite dei sette circuiti al mondo ed unico in Italia ad ospitarli entrambi: dal 12 al 14 giugno il Motul WorldSBK e dall’11 al 13 settembre il Gran Premio OCTO di San Marino e della Riviera di Rimini.

A proposito del week end della MotoGP, Misano ospiterà sabato 12 settembre anche l’unica gara del CEV (Moto3) che nel 2020 si disputerà fuori dalla Spagna. Un riconoscimento prestigioso che arricchisce ulteriormente le giornate in pista, dove tornerà anche la MotoE che ha laureato il pilota della Riders’ Land, Matteo Ferrari, primo campione del mondo. A MWC si svolgeranno due gare, prima della chiusura a Valencia.

Il calendario degli eventi motociclistici prevede le gare della Coppa Italia FMI (15-17 maggio e 25-27 settembre).

Dal 17 al 19 luglio riflettori sul biennale World Ducati Week, la straordinaria e spettacolare reunion della community Ducati di tutto il mondo, che promette di battere il record di oltre 91.000 partecipanti del 2018.

Sempre corposo il calendario automobilistico, sul quale spicca la finale mondiale del Trofeo Lamborghini (28 ottobre – 1 novembre). MWC ospiterà le gare del Gruppo Peroni Race (19-21 giugno), il Misano Racing Weekend (26-28 giugno e 1-2 agosto), l’attesissimo Blancpain GT World Challenge Europe (3-5 luglio), il Porsche Sports Cup Swisse (15-17 ottobre) e la Lamera Cup per le auto a ruote coperte il 3 e 4 ottobre. Gran finale a metà ottobre con il Campionato Europeo Vintage Endurance di moto storiche.

Confermatissimo il Grand Prix Truck Misano che nel 2020 avrà Total Rubia come title sponsor e al solito conterrà le gare del FIA European Grand Prix Truck. A metà ottobre (15-17) nuova edizione del Misano Classic Weekend, appuntamento ormai di profilo internazionale per le moto che hanno scritto la storia del motociclismo.

Da ricordare, in apertura, l’Open Games (23 febbraio), con MWC aperto a migliaia di sportivi che si cimentano nelle varie discipline sportive a trazione umana.

Da evidenziare, grazie al coordinamento con l’Associazione Motor Valley, che nel 2020 sono numerosi gli eventi internazionali che a MWC vedono protagonisti i prestigiosi brand delle case costruttrici che hanno radici in Emilia-Romagna; ad esempio il WDW con Ducati, il Trofeo Lamborghini, il Corso Ferrari Clienti. Una testimonianza della virtuosa connessione creata sul territorio, utile ad alimentare l’appeal mondiale del brand Motor Valley con MWC attore sempre più strategico.

LE PROMOZIONI GIÁ ATTIVE

Sono numerose e convenienti le promozioni programmate per le prevendite di questi mesi e riservate a chi vorrà risparmiare e non perdersi i grandi eventi in programma a MWC. Sul circuito TicketOne e sul sito misanocircuit.com sono ancora disponibili biglietti per la prima tranche di sconti del 25% in tutti i settori del circuito per assistere alla MotoGP, valida fino al 29 febbraio 2020. Si aggiungono numero promozioni, fra le quali l’occasione della proposta ‘Un biglietto, due mondiali’. MWC è fra i sette circuiti nel mondo ad ospitare entrambe le corse iridate ed offre l’opportunità di assicurarsi l’accesso sia a WorldSBK che MotoGP ad un prezzo super vantaggioso di 95 Euro, promozione valida fino al 10 febbraio 2020.

Tutte le info sono disponibili online al sito www.misanocircuit.com

CONTRASTO DEI RUMORI, BILANCIO POSITIVO DOPO IL PRIMO ANNO DI ATTUAZIONE DELLE PROCEDURE CONDIVISE DA MWC CON IL COMUNE DI MISANO E ARPAE

Il Comune di Misano Adriatico ha appena assunto la delibera a riguardo delle ‘Linee di indirizzo in materia di concessione delle autorizzazioni in deroga per le manifestazioni sportive e commerciali organizzate da Misano World Circuit, in attuazione a quanto previsto del Protocollo Operativo tra Santamonica SPA, Arpae e Comune di Misano Adriatico’.

La decisione della Giunta è partita dal positivo e propositivo bilancio del primo anno di applicazione del protocollo sperimentale che sul tema dell’inquinamento acustico ha coinvolto da maggio 2019 il Comune di Misano, Arpae (Agenzia Regionale per la Prevenzione Ambiente ed Energia) e Misano World Circuit. L’obiettivo principale era, e resta, quello di migliorare la relazione tra attività dell’Autodromo e il territorio di Misano, curando il miglior inserimento possibile nel contesto ambientale del comune.

Il protocollo è una risposta concreta, poiché in presenza di una normativa contraddittoria e con interpretazioni molteplici, che potrebbe garantire deroghe illimitate all’attività del circuito, il Comune di Misano ha concesso a MWC nel 2019 (confermate per il 2020) sessanta deroghe nell’ambito di una razionale e attenta interpretazione della normativa e sulla base di impegni assunti e poi mantenuti dalla proprietà.

Con l’applicazione puntuale del protocollo e l’attenuazione dei rumori prodotti, sono derivati anche precisi impegni per MWC, oltre ad informazioni precise per l’Amministrazione.

Sono stati dislocati sei fonometri, due nuovi in aggiunta a quelli esistenti in postazioni fisse e mobili; l’attività ‘rumorosa’ del circuito si interrompe alle 18.30, con una pausa meridiana di 60 minuti; l’attività di utilizzo privato della pista prevede moto dotate dei sistemi di controllo dei rumori.

Da ricordare che MWC ha anche progettato la palazzina box, già in costruzione, dotandola di materiali in grado di creare una ulteriore barriera insonorizzante. Va rilevato come intervenire sull’effetto finale dell’attività sportiva, significhi in realtà sensibilizzare una filiera lunga di attori. Per questo MWC, nell’ambito dell’associazione fra circuiti, ha avviato, oltre alle opere interne, un’attività volta a coinvolgere federazioni e altre strutture per intervenire sui fari attori che ognuno per loro parte possono aiutare ad ottenere risultati efficaci.

KISS MISANO 2020, L’ATTIVITA’ DI MWC ALL’INSEGNA DELLA SOSTENIBILITA’ AMBIENTALE

Si è chiuso con un bilancio molto positivo il 2019 di KISS Misano, il programma che guarda alla sostenibilità ambientale per programmare eventi sempre meno impattanti all’interno di una struttura a sua volta sempre più integrata nel territorio. La raccolta differenziata in circuito è stata del 35%, con dati in continua crescita per quanto riguarda i singoli materiali: 150 kg di olio esausto, 1920 kg di imballaggi in vetro, 10.860 kg di plastiche e metalli, 38.000 kg di rifiuti indifferenziati, 5600 kg di carta e cartone ecc (dati Hera).

Quasi 1900 i pasti garantiti dal recupero delle eccedenze alimentari, centinaia le persone coinvolte dalle pit walk solidali riservate in corsia box alle associazioni del terso settore,

Il programma KiSS Misano è promosso da Misano World Circuit, FIM (Federazione Internazionale di Motociclismo), Dorna, IRTA (The International Road Racing Teams Association) mentre la progettazione e il coordinamento sono affidati a Right Hub, società specializzata nella realizzazione di iniziative per migliorare l’impatto ambientale e sociale legato ai grandi eventi.

Per il 2020, grazie ad un accordo con il partner Soco, MWC si doterà di scooter elettrici per gli spostamenti interni dei propri addetti, oltre alla dotazione di una Smart elettrica.

VISIT MISANO CIRCUIT RADDOPPIA LE DATE

Il 2019 si chiude con il successo del progetto Visit Misano Circuit, il programma che offre l’opportunità di visitare il circuito intitolato a Marco Simoncelli. Una possibilità, in partnership con Fondazione AMisano, pensata per tutti gli appassionati e i turisti che arrivano a Misano Adriatico e sulla Riviera di Rimini. Le 12 date programmate sono andate sold out in poco tempo e per il 2020 è stato programmato di estendere a 22 le giornate dedicate alla proposta di una visita guidata dell’impianto che si conclude con un giro di pista con e-bike, a queste si aggiungeranno alcune date speciali in cui si potrà pedalare insieme a personaggi dello sport.

LE DICHIARAZIONI ALLA CONFERENZA STAMPA DI VERONA E DEL SINDACO DI MISANO ADRIATICO, FABRIZIO PICCIONI, SUL PROTOCOLLO ‘IMPATTO ACUSTICO’

Andrea Albani, managing director Misano World Circuit: “Il 2019 di MWC è già in archivio insieme ad una soddisfazione generale che è anche organizzativa, grazie ad una struttura di altissimo livello professionale. Ci attende un 2020 con tanti impegni: i lavori al circuito, gli eventi del corposo programma, oltre ad affiancare le tante aziende che scelgono il motorsport e il Simoncelli per le loro attività. Abbiamo chiara la traiettoria di ulteriore sviluppo: sempre più manifestazioni di profilo internazionale, la connessione con il territorio e un’impronta sempre più sostenibile per gli eventi. Tutto è dentro ai parametri dell’equilibrio economico e garantito dalla solidità che ci deriva da una proprietà come il Gruppo Financo, sempre pronto ad investire per far crescere Misano World Circuit”.

Michele Pirro, pilota Ducati: “È stato un 2019 abbastanza positivo, ma non bisogna fermarsi. Abbiamo un obiettivo importante, provare a vincere il mondiale Motogp. Non è facile, per tre anni Dovizioso è arrivato secondo, il che significa che non siamo lontani. Io ho dato il mio contributo, ma bisogna fare di più. Sono pronto, spero di essere competitivo. Il CIV è un altro obiettivo importante, che mi permette di essere allenato. La nuova Ducati? Stiamo cercando di migliorarne alcuni aspetti che ci vedono ancora un po’ sottoperformanti. Non sarà una rivoluzione, perché non ci servono rivoluzioni, ma una continua evoluzione”.

Matteo Ferrari, pilota Team Gresini e campione del mondo 2019 nella MotoE: “È stata una bellissima stagione, sempre in crescendo. Non abbiamo fatto errori, cosa che è molto importante in un campionato con poche gare. Quest’anno l’obiettivo è quello di confermarsi, ho lavorato tantissimo. Lo stile va migliorato per questa moto, ma sono sulla buona strada. Faccio parte del Team Gresini, davvero valido, con tanti tecnici che mi supportano. Saremo ancora al via del campionato MotoE, che quest’anno avrà una gara in più rispetto allo scorso anno. Rappresenta uno stimolo in più, ma vorrei concentrarmi anche su altro. L’obiettivo è fare anche qualche wild card nel Mondiale Moto2”.

Samuele Cavalieri, pilota Ducati: “Quella 2019 è stata una stagione positiva, fatta di cambiamenti. E’ terminata con un po’ di amaro in bocca, ma abbiamo dimostrato di poterci togliere belle soddisfazioni. Ho avuto anche la possibilità di correre come wild card nel Mondiale proprio a Misano. Il Campionato Italiano Velocità, grazie al grande lavoro della Federazione, è cresciuto di anno in anno sempre di più. Quest’anno ci sarà la novità del monogomma e dal 2021 sarà introdotta la centralina unica. Tutti cambiamenti che ne aumenteranno la spettacolarità”.

Niccolò Antonelli, pilota Team Sic58 Squadra Corse nel mondiale Moto3: “Se dovessi dare un voto alla mia stagione sarebbe un 7.5. E’ stato un anno positivo, anche se condizionato da un infortunio. Proveremo anche quest’anno a vincere, daremo tuto per riuscirci. Abbiamo raggiunto un livello incredibile con il team e abbiamo tutte le carte in regola per giocarci il titolo. Insieme a Suzuki e a tutti quelli che ci sino intorno siamo riusciti ad essere vicecampioni del mondo. Dobbiamo fare un altro step, ce la possiamo fare. Non dobbiamo cambiare nulla, solo limitare gli errori”.

Mattia Casadei, Team Ongetta Sic58 Moto E: “Spero di concretizzare la fiducia che Paolo Simoncelli ha riposto in me. Lo scorso anno avrei potuto fare di più, però sono riuscito a fare un podio a Misano ed è stato bellissimo. Il prossimo anno proverò a crescere, posso farlo”.

Paolo Simoncelli, Team Principal Team Sic58 Squadra Corse: “Il nostro nome si lega sempre più a quello del circuito, che quest’anno sarà sulla nostra carena. La stagione passata è stata positiva, abbiamo fatto un secondo posto come team, un 7° e un 8° posto come piloti. Abbiamo le carte in regola per fare bene. È chiaro che la fortuna gioca sempre la sua parte e può cambiare la storia e la vita delle persone. Siamo diventati una bella squadra, mi piace soprattutto l’ambiente familiare che si respira. Antonelli e Suzuki si detestavano all’inizio, ora vederli collaborare è un piacere. Lavoriamo per un grande obiettivo”.

Giovanni Copioli, Presidente FMI Federazione Motociclistica Italiana: “Il 2019 è stato importante per la Federazione, ci ha regalato tante soddisfazioni, non solo in ambito di velocità, a livello nazionale e internazionale. Con l’autodromo c’è una sinergia importante, che ci ha permesso di crescere anche come Federazione. Oltre ad ospitare gare prestigiose, è importante quello che cerchiamo di fare per la formazione per i giovani. Lo dimostra il fatto che Misanino sia diventato il nostro centro tecnico federale per eccellenza”.

Simone Folgori, Responsabile Settore Velocità FMI: “Torniamo a Misano sempre con molto piacere. Anche quest’anno Misano ospiterà due tappe del CIV e le gare di Coppa Italia, che ‘stressano’ questa struttura ma che ne esaltano la qualità. Misano è infatti una grande eccellenza italiana. A livello di campionato quest’anno ci saranno molte novità, volte a innalzare ulteriormente il livello tecnico delle varie classi”.

Rebecca Bianchi, pilotessa, influencer, collaudatrice, istruttrice federale: “Da pilota donna che ha sempre corso in campionati misti sono molto sensibile al discorso femminile. Quest’anno, oltre a partecipare ad un campionato in Spagna, sarò coinvolta per Misano nella scuola per giovani donne che vogliono avvicinarsi al mondo del motociclismo. Per me è un sogno che si realizza. Cercheremo di trasmettere la tecnica corretta e la sicurezza”.

Raffaele Prisco, responsabile corsi guida Yamaha: “Quello di Misano è un circuito che è un fiore all’occhiello per la sicurezza, con il quale collaboriamo ormai da tempo per indirizzare nel modo giusto la crescita del pilota, integrando la nostra parte di ricerca con l’esperienza di tanti soggetti”.

Benedetta Masi, Amministratore Delegato Colsam – Colorificio Sammarinese: “Il prodotto che Colorificio Sammarinese ha omologato con la Federazione Internazionale Motociclismo dal 2000, grazie ad una collaborazione con il Misano World Circuit e che oggi, proprio in circuito, trova la sua massima espressione, si può fregiare da settembre 2019 dell’omologa FIA. C’è uno standard nuovo che è espressione dell’impegno per estendere la sicurezza anche in ambito automobilistico. Dal prossimo anno tutti i circuiti dovranno adempiere a questi standard. Il 2020 sarà un rodaggio, in cui saremo soli nella technical list della FIA. Per noi è un grande onore rappresentare un territorio di cui ci sentiamo parte conosciuto nel mondo come la Motor Valley”.

Simona Costantini, Responsabile Commerciale Misano World Circuit: “Le date della MotoGp e del Campionato del Mondo Superbike che Misano World Cicuit ospita quest’anno si sono particolarmente arricchite. Ospiteremo, in occasione della MotoGp, anche una tappa del CEV, mentre in occasione della Superbike andrà in scena la Yamaha R3 Europa e sarà confermata gara del Campionato de Mondo Disabili. Le promozioni, per entrambi gli appuntamenti sono già attive. Sono tutte interessanti ma in particolare il biglietto combinato che permette di partecipare sia alla MotoGp che alla Superbike. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.misanocircuit.com ”.

Aldo Ciccone, Racing Manager Dunlop – Goodyear: “Siamo felici di rinnovare la nostra collaborazione con una pista storica come quella di Misano per l’edizione 2020 dei Dunlop Days. Un momento unico in cui gli appassionati di moto possono scendere in pista e vivere un’esperienza adrenalinica, in un circuito leggendario. Per noi è un’occasione di incontro e confronto con il nostro pubblico e non vediamo l’ora di scendere in pista. Come nel 2019, i pneumatici ammessi durante i Dunlop Days saranno: KR, D213 GP PRO, D212 GP Racer (slick e intagliato), SportSmart TT”.

Fabrizio Piccioni, Sindaco di Misano Adriatico: “Il protocollo condiviso con MWC e Arpae ha prodotto concreti risultati nel processo di interventi utili ad attenuare la produzione di rumori che produce l’impianto. Da qui la decisione di confermare le sessanta deroghe per il 2020. Sottolineo l’impegno di tutti i soggetti e i risultati ottenuti, con un programma futuro di interventi che sono convinto migliorerà ancora la situazione. Tutti sappiamo che l’attività di MWC rappresenta una risorsa importante per l’immagine e l’economia dell’industria turistica e la sua crescente integrazione nel tessuto cittadino rappresenta un grande passo in avanti, che coglie anche le istanze dei cittadini che in questi anni hanno popolato le aree circostanti”.

Graziano Milone, Responsabile Europa SuperSoco: “Produciamo da leader mondiali scooter elettrici e abbiamo già rapporti con numerosi team. Ora la partnership con Misano World Circuit è in scia ad una politica della sostenibilità alla quale offriamo il nostro contributo. Dal 2020 il personale del circuito si muoverà nel paddock coi nostri scooter”.

 
Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
FOTO
######