Indietro
giovedì 9 aprile 2020
menu
Basket C Silver

Argenta-Santarcangiolese 93-81

In foto: (foto Alfio Sgroi)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 8 dic 2019 12:30
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Argenta-Santarcangiolese 93-81

IL TABELLINO
Argenta: Magnani 8, Zanirato, Alberti D. 7, Alberti A, Quaiotto 22, Montaguti 12, Malagolini 20, Demartini 7, Martini 17, Bonora ne, Nicoletti ne Federici ne. All. Bacchilega.

Santarcangiolese: Zannoni 24, Nervegna 25, Fusco 12, Adeosun 3, Raffaelli 9, Fornaciari 8, Dimonte, Massaria ne, Malatesta ne, Dini ne. All. Evangelisti.

Arbitri: Saletti, Bravo.

Parziali: 26-21, 47-41, 66-63, 93-81.

CRONACA E COMMENTO
Torna a casa a mani vuote la Santarcangiolese dalla trasferta di Argenta dopo una partita giocata ad alti ritmi e vinta dai padroni di casa grazie a una prestazione balistica straordinaria (11 su 21 da tre), con anche alcuni tiri contestati a segno che nel finale hanno fatto la differenza.

Primo quarto che comincia con in quintetto Fornaciari rientrante dalla squalifica mentre manca come noto Grassi per infortunio. Subito tre bombe di Argenta la portano sul 9 a 0, Nervegna, Zannoni e Fusco cominciano però a colpire, Malagolini segna tre tiri liberi per il fallo di Zannoni. Esce Nervegna per due falli ed entra Dimonte, Fusco colpisce in area e provoca il timeout di Argenta. Al rientro in campo Zannoni lucra 4 tiri liberi in penetrazione e pareggia a quota 21 ma Argenta si riporta avanti sul 26 a 21 a fine quarto grazie ai liberi di Magnani.

Secondo quarto, entra anche Raffaelli, Argenta mantiene il controllo poi a metà quarto si porta avanti di 13 punti dopo un tecnico a Fornaciari per proteste. Proprio Fornaciari con 5 punti consecutivi suona la carica e prima con Nervegna e poi con Raffaelli Santarcangelo si riporta a meno 2 sul 43 a 41 a 2 minuti dal termine del quarto. Demartini e Quaiotto in acrobazia fissano il risultato del quarto sul 47 a 41 per i padroni di casa.

Ripresa che comincia con Argenta sempre avanti di 5-6 punti. Vantaggio che arriva a 9 punti grazie a Martini a 4 minuti dal termine, ci pensa il solito Nervegna con una serie di giocate e 2 canestri più fallo a riportare sotto i gialloblù. Quaiotto segna da tre e Zannoni risponde, Fusco appoggia su assist di Dimonte il meno 3 a 53 secondi dal termine sul 66 a 63 che sarà anche il punteggio finale del quarto visto lo 0 su 2 ai liberi Demartini nel finale.

Ultimo quarto che comincia con diversi errori da entrambe le parti, Raffaelli pareggia da tre punti ma subito Montaguti e Alberti portano avanti Argenta di 4 punti. A sei dalla fine Fornaciari con un gioco da tre punti sorpassa sul 74 a 73, Martini segna da tre e rilancia Argenta che vola sul 81 a 74 a 4 minuti dalla fine. Zannoni non ci sta e prima con una bomba poi un canestro da sotto porta Santarcangelo sul 81 pari a 3 minuti dal termine. Demartini segna ancora da tre punti da 8 metri e dopo la palla persa di Nervegna lo segue anche Montaguti sempre da tre. Zannoni sbaglia e sul ribaltamento di lato il canestro di un ottimo Martini chiude di fatto la contesa. Punteggio finale Argenta 93 Santarcangiolese 81.

Per Santarcangelo sabato prossimo al Pala Sgr c’è da affrontare la solida Fortitudo Bologna che arriverà in Romagna con il dente avvelenato dopo aver perso contro Correggio l’ultimo match casalingo.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna