venerdì 13 dicembre 2019
menu
Basket Giovanile

RRB. Tre sconfitte per le giovanili. Titans/RBR K.O. nel derby con i Crabs

In foto: Foto credit: Simone Maria Fiorani
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
gio 21 nov 2019 16:34
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Print Friendly, PDF & Email

Settimana senza referti rosa per le squadre giovanili RBR. L’Under 18 perde al Flaminio nel derby contro i Crabs, con avversari sempre in vantaggio e Titans a rincorrere (22 per Buo). Niente da fare per l’Under 16 di Coach Middleton in casa con la Fortitudo, così come per l’Under 15 Angels/RBR in casa della capolista Cento. Buona comunque la prova della squadra di Miriello, con menzione particolare per i 21 punti di Macaru e i 17 di Fabbri.

U18, TITANS/RBR KO AL FLAMINIO

Niente da fare per la Pallacanestro Titano/RBR nella partita di Rimini contro i Crabs, valevole per l’ottava giornata del campionato Under 18 Eccellenza. Dopo una brutta partenza, con incorporato 9-0 dei padroni di casa e troppe palle perse Titans, la partita torna a essere giocabile. I nostri recuperano punto su punto, ma non completano la rimonta e l’aggancio non arriva. Il primo quarto finisce 16-11 con un canestro dei Crabs allo scadere, mentre nel secondo torna la Pallacanestro Titano/RBR di inizio gara, poco efficace in tutte le fasi del gioco e non produttiva. Al 15’ è già 30-15 con un parziale di 14-4, con gli ultimi minuti prima dell’intervallo che non modificano la sostanza delle cose e mandano le squadre negli spogliatoi sul 40-26.
Nel terzo periodo la gara è equilibrata nel gioco, ma i Titans non riescono a recuperare lo svantaggio e i due team si presentano alla dirittura finale sul 62-47. Il trend rimane lo stesso anche negli ultimi scampoli di gara, con break significativi che non arrivano e referto conclusivo che dice 76-61. Per i Crabs il top scorer è Rosario Cruz (23), per i Titans/RBR Buo (22). Prossimo appuntamento lunedì in casa con San Lazzaro.

BASKET RIMINI CRABS-PALL. TITANO/RBR 76-61

CRABS: Berardi 2 (1/2), Ferrari 9 (4/10), Baroni ne, Rosario Cruz 23 (6/10, 2/4), Moraes Seixas 10 (5/7), Rossi 15 (3/8, 2/6), Tisselli, Santoro 6 (1/2, 1/1), Montanari 11 (4/9, 1/2), Bertini ne, Tamburini ne, Jose ne. All.: Maghelli.

TITANO/RBR: Torelli (0/1), Gaspari 12 (4/8 da tre), Alviti 3 (0/1, 1/1), Squarcia (0/1), Palmieri 4 (2/5, 0/5), Riva, Campajola 4 (2/3), Semprini 11 (4/8), Buzzone, Felici 3 (1/4), Buo 22 (9/13), Flan 2 (1/5, 0/2). All.: Padovano.

Parziali: 16-11, 40-26, 62-47, 76-61.

U16 ANGELS/RBR, NIENTE DA FARE CON LA FORTITUDO

Partita tosta per la squadra di Coach Middleton, che affronta una prontissima Fortitudo Bologna, terza in classifica. I bolognesi dopo pochi minuti riescono a staccare i gialloblù, che solo nell’ultimo quarto riescono a recuperare un po’ del margine accumulato in precedenza. Prossima partita sabato in casa della Reggiana.

ANGELS SANTARCANGELO/RBR-FORTITUDO BOLOGNA 47-90

ANGELS/RBR: Neri, Ballarini, Ricci 12, Karpuzi 14, Mulazzani 11, Piacente 6, Lodovichetti, Amati 15, Vittori, Polverelli 2. All. Middleton, ass. Renzi.

U15, CENTO INTERROMPE LA STRISCIA ANGELS/RBR

Si interrompe a tre la striscia di vittorie degli Under 15 Eccellenza, che cedono il passo all’imbattuta capolista Cento. Match all’apparenza proibitivo dato il calibro e la fisicità degli avversari, ma i nostri ragazzi non si sono dati per vinti lottando fino all’ultimo secondo.
Cento parte subito forte mettendo in mostra il suo marchio di fabbrica, ovvero il pressing asfissiante a tutto campo. Gli Angels si fanno trovare spesso impreparati e con vari palloni persi concedono ai padroni di casa di andare in vantaggio. 25-17 al 10′. Nel secondo quarto Coach Miriello sistema le cose con le sue indicazioni tecniche. I santarcangiolesi rispondono positivamente e riescono addirittura ad avvicinarsi pericolosamente fino al -3 (34-31) guidati da un infallibile Macaru (7/7 da due nei primi venti minuti). Pronta però è anche la risposta di Cento, che in poche azioni scava il solco che manda le squadre negli spogliatoi sul 53-37.
Gli ultimi due periodi vedono i santarcangiolesi giocarsela praticamente alla pari, riuscendo a vincere il terzo quarto e perdendo di un solo punto quello finale. Finisce 93-78. Nonostante la sconfitta, c’è grande soddisfazione da parte dello staff Angels per questa partita, che ha visto i propri giocatori dare il massimo dal punto di vista tecnico e mentale, mettendo in campo i frutti del lavoro settimanale in palestra. Da segnalare, oltre al già citato Macaru (21 punti,8 rimbalzi, 4 recuperi), le prove di Fabbri (17 punti con 3/5 dall’arco) e Morandotti (14 punti con 3/5 dall’arco, 4 falli subiti e 5 assist).

BENEDETTO CENTO-ANGELS SANTARCANGELO/RBR 93-78

ANGELS/RBR: Antolini 3, Bonfè 10, Macaru 21, Benzi, Lombardi 4, Paduano 1, Pacucci 2, Fabbri 17, Morandotti 14, Pini 2, Morri 4, Mari. All.: Miriello.