Indietro
mercoledì 4 agosto 2021
menu
Il derby in tempo reale

Rimini-Vis Pesaro 1-0: cronaca, tabellino, dopogara, video e gallery

In foto: Il saluto iniziale
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
sab 2 nov 2019 09:30 ~ ultimo agg. 4 nov 15:33
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min Visualizzazioni 7.287
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email


RIMINI-VIS PESARO 1-0

L’importante era tornare alla vittoria e il Rimini lo ha fatto. I biancorossi ritrovano quei tre punti tutti in una volta che mancavano dalla prima di campionato. Lo fanno nel derby romagnolo-marchigiano con la Vis Pesaro, non schierando i tre under, trovando subito il gol e poi difendendo il fortino per il resto della partita. Una gara quella del “Romeo Neri” vivace nel primo tempo, giocata per lo più nella metà campo dei padroni di casa nella ripresa. “Oggi credo che tutto sommato ci sia stata anche la prestazione” ha commentato a caldo il tecnico Renato Cioffi. E siccome ha vinto ha ragione lui. La cattiveria non è mai mancata da parte dei giocatori della Rimini Calcio. E questo è un successo dal quale ripartire.

IL TABELLINO
RIMINI CALCIO: 1 Scotti, 2 Finizio (34′ st 13 Oliana), 5 Ferrani, 7 Nava, 9 Zamparo, 10 Candido, 20 Gerardi (23′ st 19 Ventola), 21 Palma (43′ pt 3 Picascia), 23 Silvestro, 25 Scappi, 30 Montanari. A disp.: 12 Santopadre, 28 Sala, 16 Angelini, 17 Arlotti, 24 Pecci, 26 Pari, 27 Bellante, 31 Messina, 33 Lionetti. All. Cioffi.

VIS PESARO: 22 Bianchini, 5 Gianola, 6 Paoli, 8 Voltan, 9 Grandolfo (23′ st 30 Malec), 11 Pedrelli (23′ st 7 Pannitteri), 13 Lelj, 19 Di Nardo, 23 Misin, 28 Farabegoli, 29 Tascini (1′ st 10 Lazzari). A disp.: 1 Golubovic, 3 Campeol, 4 Gabbani, 16 Romei, 17 Gomes Ricciulli, 27 Ejjaki. All. Pavan.

ARBITRO: Gianpiero Miele di Nola.
ASSISTENTI: Paolo Laudato di Taranto e Francesco Bruni di Brindisi.

RETE: 7′ pt Zamparo.

AMMONITI: Gerardi, Paoli, Lazzari, Pedrelli, Gianola.

NOTE. Spettatori: 2.104 (paganti 911, abbonati 1.193). Corner: 2-6.

I RISULTATI DELLA 13a GIORNATA DEL CAMPIONATO DI SERIE C GIRONE B IN TEMPO REALE E LA NUOVA CLASSIFICA

CRONACA E COMMENTO
La Rimini Calcio, dopo il passo falso di domenica scorsa con la Fermana (0-1), è costretta a fare bottino pieno nel sentito derby con la Vis Pesaro: la vittoria manca infatti dalla prima giornata e i nove punti in classifica in 12 turni di campionato sono un bottino decisamente magro. Anche i marchigiani sono reduci da una brutta sconfitta interna per mano del Gubbio (0-1). Mister Cioffi ritrova Finizio, che ha scontato la squalifica, e Ferrani, che ha recuperato dall’acciacco che lo ha tenuto fuori sei giorni fa. A disposizione anche Gerardi e Nava. Assenti Cigliano, l’ultimo dei sette espulsi biancorossi di questo avvio di stagione, e gli infortunati Van Ransbeeck e Petrovic. Cioffi rinuncia agli under.

Rimini in maglia a scacchi. In blu la Vis Pesaro.

La partita. Si gioca. Al 7′ il Rimini passa: idea di Candido per Finizio, che da destra mette al centro un pallone basso che Zamparo da due passi scaraventa in rete. 1-0 e terzo gol stagionale per l’attaccante ex Reggio.
All’11’ lancio in verticale di Lelj per Grandolfo, che colpisce la sfera dopo che la stessa ha varcato la linea di fondo e coglie il palo esterno (ma la bandierina del collaboratore appostato sotto i Distinti era già alta).
Al quarto d’ora cross dall’out di sinistra di Di Nardo per Pedrelli, che non approfitta dell’uscita a vuoto di Scotti.
Al 16′ cross di Pedrelli, Scappi tocca di testa, il destro di Voltan sul primo palo viene respinto da Scotti.
Al 20′ la punizione dal limite dell’area di Pedrelli passa sotto la barriera, che devia la sfera in angolo, il primo della partita.
Al 21′ Montanari avanza, poi mette in mezzo in orizzontale, velo di Zamparo, Candido tenta il diagonale, bloccato da Bianchini.
Al 22′ Voltan calcia, Scotti ribatte, poi ci prova da fuori area Paoli, che conclude a fondo campo.
Al 23′ Pedrelli si accentra, trova lo spazio per la battuta, il suo sinistro sembra non particolarmente insidioso, ma Scotti si rifugia in angolo.
Al 26′ ripartenza veloce del Rimini: Gerardi per Montanari, pallone in area per Zamparo, che si allunga ma in spaccata spedisce a fondo campo.
Partita vivace, con rapidi capovolgimenti di fronte.
Al 37′ Gerardi si libera bene al limite dell’area, ma calcia fuori bersaglio.
Al 40′ dopo un’iniziativa di Voltan, il tentativo dalla distanza di Di Nardo è velleitario, parata facile per Scotti.
Al 41′ altra insidia di Voltan, che guadagna un corner, il terzo per gli ospiti. Batte lo stesso Voltan, avvitamento di Gianola, spazza la retroguardia romagnola.
Al 43′ Palma (toccato duro alla caviglia diversi minuti prima da Di Nardo) deve alzare bandiera bianca. Al suo posto entra Picascia, con Scappi avanzato sulla mediana.
Al 37′ ennesimo tentativo di Voltan, che si coordina di prima, pallone a fondo campo.
Si va all’intervallo, dopo due minuti di recupero, con il Rimini avanti di una rete. Bel primo tempo.

Si gioca la ripresa, che inizia con Lazzari in campo al posto di Tascini.
Al 6′ Montanari avanza a sinistra, si accentra e calcia, pallone deviato in corner, il primo per i locali. Dalla bandierina Candido alza a campanile, Zamparo colpisce di testa, ordinaria amministrazione per Bianchini.
All’8′ cross di Pedrelli, Grandolfo di petto per Voltan, che tocca per la battuta di Misin, pallone a lato.
Al 10′ il destro di Gerardi dal limite dell’area è lontano dal bersaglio.
Al 14′ Voltan da calcio piazzato cerca Di Nardo, che si appoggia su un difensore del Rimini. Punizione per la Rimini Calcio.
Al 18′ il destro di Misin dal limite è a lato. Scotti osserva la traiettoria del pallone.
Al 27′ Gianola in avanti, Ferrani tocca di testa, Di Nardo in area, tocco di coscia di Lazzari e colpo di testa di Ferrani che chiama agli straordinari Scotti. Sugli sviluppi del tiro dalla bandierina ripartenza della Rimini Calcio mal finalizzata da Candido.
Alla mezzora contropiede di Ventola, che da sinistra punta Misin, la sua conclusione di sinistro è però sbilenca.
Al 32′ traversone da destra di Voltan, incornata di Di Nardo, sfera oltre la traversa.
Al 35′ altro tiro di Voltan, Scotti è attento e mette in corner.
Al 36′ la punizione di Voltan sfila a lato.
Al 40′ il solito Voltan va alla battuta da dentro l’area non trovando la porta.
Al 41′ Ventola riceve da Zamparo e calcia, il suo sinistro non va distante dall’incrocio.
Quattro i minuti di recupero.
Al 49′ Pannitteri ci può provare due volte, Scotti prima respinge, poi blocca.
Finisce 1-0 per la Rimini Calcio, che torna alla vittoria (che mancava dalla prima giornata). I biancorossi salgono a quota 12 in classifica.

LE INTERVISTE DEL DOPOGARA AL LINK: https://www.newsrimini.it/2019/11/rimini-calcio-rimini-vis-pesaro-1-0-il-dopogara/