Indietro
venerdì 30 luglio 2021
menu
Calcio Giovanile

Macsy Cup 2020: è made in Rimini l'unico torneo con in campo Barcelona e Juventus

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
mar 26 nov 2019 19:44
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

L’azienda riminese Macsy, fondata da Symon Buda, partner del FC Barcelona e leader mondiale per l’organizzazione dei Barça Academy Camps, si conferma azienda di riferimento a livello internazionale per l’organizzazione di eventi sportivi, con particolare riferimento al calcio giovanile. La Macsy CUP, il “Brand Event” della società riminese, già alla seconda edizione, dopo il successo dell’edizione 2019, si conferma come il Torneo internazionale di calcio giovanile di riferimento in Italia per le categorie Under 11, con la presenza, unico caso in Italia, delle squadre del FC Barcelona e della Juventus FC.

Ne parliamo con Simona Cenci, Amministratore Unico di Macsy, raggiunta telefonicamente a Barcellona, dove si trova per la firma del rinnovo del contratto di licenza esclusiva con il Barça.

Simona, quali sono le novità della Macsy Cup 2020?
“Sicuramente il cambio di data. Abbiamo deciso di spostare la data dalla Pasqua al week end del 1° maggio. Il Torneo si svolgerà dal 30 aprile al 3 maggio 2020. Altra novità importante riguarda le categorie. Passiamo da due a tre categorie. La Macsy Cup 2020 sarà infatti rivolta alle annate 2009, 2010, 2011, squadre di Club Pro e non Pro”.

E poi? Sappiamo che avete in serbo un’altra novità, non proprio secondaria?
“Sì, a dir la verità sì. Nella prossima edizione avremo la partecipazione della Juventus in tutte e tre le categorie, che va ad aggiungersi a quella del FC Barcelona, confermata anche nel 2020, oltre a Milan Academy, Hellas Verona, Brescia, Cagliari tra le Pro. Siamo orgogliosi e onorati di potere avere, unico caso in Italia, la presenza di Juve e Barça nello stesso Torneo, e di questo vorremmo ringraziare la società torinese per la fiducia”.

Quali le conferme invece?
“La sede di gioco. Il Torneo si svolgerà al Lago di Garda, nelle sue due località più prestigiose, Desenzano e Sirmione. Ma soprattutto è confermata la formula di gioco, unica e originale nel panorama dei Tornei di calcio giovanile che si svolgono in Italia, che abbiamo denominato “FormuLa Liga””.

Ovvero?
“In ognuna delle tre categorie avremo 16 squadre (tra professioniste e non) e tutte si incontreranno in un girone o in una Liga, con partite da tempo unico di 25 minuti. In tre giorni tutte le squadre giocheranno almeno 15 partite e tutte avranno la certezza di confrontarsi con la Juventus, il Barça e le altre società professioniste. Un sogno che si avvera per tanti bambini che arrivano dalle diverse regioni d’Italia e d’Europa. Una formula che proponiamo solo noi, che privilegia la qualità rispetto alla quantità, una formula che bambini e genitori hanno apprezzato tantissimo nella prima edizione. È quello che distingue la Macsy Cup dagli altri Tornei”.

Una dimensione internazionale, ma un progetto tutto made in Rimini, giusto?
“Sì, certamente. Il nostro claim è “Football meet people” perché crediamo che il calcio, e più in generale lo sport, sia uno strumento straordinario per far incontrare e conoscere le persone, per abbattere le barriere e i muri. Quindi il nostro sguardo è al mondo. Abbiamo già confermate squadre dal Giappone, dall’Inghilterra, dalla Francia, Svizzera e Germania, oltre che dalle principali regioni italiane. Ma un evento che ha le sue radici e fondamenta a Rimini, essendo l’ideazione e l’organizzazione tutta riminese. E lo dico con molto orgoglio”.

Perché allora il Lago di Garda e non Rimini?
“Me l’aspettavo questa domanda. Macsy è un’azienda che si sta affermando a livello nazionale ed internazionale. 75 Camps ufficiali del Barça organizzati negli ultimi cinque anni nelle più belle destinazioni d’Italia ed Europa non sono uno scherzo. Siamo riminesi, ma siamo presenti su un mercato che è globale. La Macsy Cup è presente al Lago di Garda perché crediamo che sia la destinazione migliore per il lancio del progetto. Ma ovviamente conosciamo la qualità e la forza del nostro territorio, soprattutto se parliamo in termini di offerta alberghiera. Nel nostro futuro, ci sarà anche la Riviera di Rimini. Anzi a brevissimo, ma non posso anticiparti nulla”.

Come vanno le iscrizioni alla Macsy Cup 2020?
“Sono praticamente chiuse. Mancano ancora quasi sei mesi alla data di inizio, ma in tutte e tre le categorie avremmo di fatto chiuso le iscrizioni. Nelle categorie 2009 e 2010 abbiamo già la lista d’attesa, avendo già superato il numero previsto (16). Per l’annata 2011 qualche posto è ancora disponibile. Vediamo se salire a 18 squadre per categoria, ma non oltre perché è un Torneo in cui privilegiamo la qualità rispetto alla quantità”.

Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO
di Icaro Sport