venerdì 24 gennaio 2020
menu
Basket B

Albergatore Pro RBR perde il derby con Faenza

In foto: La palla a due (Foto credit: Simone Maria Fiorani)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
dom 24 nov 2019 21:29 ~ ultimo agg. 25 nov 17:06
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Print Friendly, PDF & Email

Albergatore Pro RBR-Rekico Raggisolaris Faenza 66-78

IL TABELLINO
ALBERGATORE PRO RBR: Bedetti F. 23 (8/11, 1/2), Rinaldi 16 (6/13, 1/1), Bedetti L. 13 (5/10, 1/2), Moffa 7 (2/6, 1/5), Bianchi 6 (0/2, 2/6), Ambrosin 1 (0/3), Rivali (0/2, 0/2), Pesaresi (0/2 da tre), Broglia NE, Ramilli NE, Vandi NE, Chiari NE. All. Bernardi, Brugè, Middleton.

REKICO RAGGISOLARIS FAENZA: Anumba 21 (9/15, 0/2), Rubbini 12 (3/6, 2/5), Tiberti E. 12 (5/12, 0/2), Bruni 8 (1/3, 2/5), Zampa 8 (2/3, 0/1), Oboe 7 (2/3, 1/3), Calabrese 6 (3/6, 0/1), Sgobba 4 (2/4, 0/1), Klyuchnyk NE, Petrini NE, Tiberti A. NE. All. Friso, Agresti.

Parziali: 20-23, 39-42, 50-60.

CRONACA E COMMENTO
Colpo d’occhio spettacolare al Flaminio: tutto esaurito o quasi, con numerosa presenza (e rumorosa) manfreda sugli spalti. Minuto di silenzio in avvio per onorare la memoria della moglie di Tommaso Tasso dello staff Raggisolaris.
Rimini parte contratta e arruffona, Faenza ne approfitta: 0-7. Coach Bernardi si rifugia in time out. Primi 2 punti Rimini con Rinaldi da sotto dopo 3″20. Il pivot si ripete subito dopo: 4-9. La tripla di Bianchi riavvicina al 5″10: 7-9. Bomba di Rinaldi (già 7 punti per il centro): 10-13, e si sblocca F. Bedetti 12-13. Rimini ha alzato l’intensità difensiva e anche l’attacco è più fluido. F. Bedetti in entrata firma il primo vantaggio Rbr: 14-13.
Ancora Bedetti (16-15) e Faenza ci pensa su in time-out. Ma il risultato non cambia: Bedetti prima appoggia alla tabella, poi va in lunetta per 2/2. Faenza risponde colpo su colpo: 6-0 e 20-23. Fine primo quarto. Bianchi 3, Rinaldi 7, F. Bedetti 10.

Il secondo tempino ricomincia dove si era fermato il primo: F. Bedetti lunetta (2/2), poi il fratello Luca. 24-27 a 7″55. Dentro Pesaresi per Rivali. Dall’altra parte c’è Edoardo Tiberti, ex Crabs: 24-31. Ambrosin in lunetta fa 1/2. Esce F. Bedetti per l’ingresso di Rinaldi. Assist a tutto campo di Pesaresi per L. Bedetti, che si ripete 10 secondi dopo (29-34). Time out Rimini. Rinaldi piazza (31-38). Ancora assist a tutto campo Pesaresi per L. Rinaldi, a cui segue (finalmente!) la bomba di Moffa (36-38) a -1″44. Bomba L. Bedetti e Rbr è lì (39-40), peccato per il 3° fallo di Rinaldi a pochi spiccioli dal riposo, sul quale si va con il punteggio di 39-42.

Nel terzo parziale RBR impatta sul 45-45, ma il 4° fallo di Rinaldi è pesantissimo. Al 30′ gli ospiti sono avanti di dieci: 50-60. Nell’ultima frazione Albergatore Pro non riesce a ricucire e chiude sotto di 12. Finisce 66-78.

LA NOTA DI RBR
Brutta sconfitta casalinga nel derby contro Faenza per Albergatore Pro che di fronte ad un Flaminio caldissimo (2000 tifosi, presenti anche sostenitori ospiti), mai vinto fino alla fine e sempre pronto ad incitare i nostri ragazzi, non riesce a contrastare la fisicità degli avversari sotto canestro (49 rimbalzi a 33 in favore Raggisolaris) ed è costretta a cedere i due punti.

Gli ospiti impattano meglio il derby con un 7-0 di parziale che costringe Bernardi a chiamare subito timeout; la mini-pausa rinfresca le idee ai biancorossi che entrano definitivamente in partita e con la tripla di Capitan Rinaldi ricuciono lo svantaggio fino al -1 prima che un ritrovato Francesco Bedetti trovi anche il sorpasso sul 18-15. Nel secondo quarto Faenza prova ad allungare con la schiacciata di Anumba e la successiva tripla di Bruni che valgono il +9 Raggisolaris, ma Luca Bedetti segna quattro punti consecutivi per tenere a galla i suoi. Un altro tentativo di fuga viene fermato da Rimini che reagisce e con le triple di Moffa e Luca Bedetti torna ad una sola lunghezza di distanza. Secondo tempo che comincia meglio per RBR: i biancorossi danno la sensazione di poter sfruttare il momento positivo, ma alcuni tiri ben costruiti litigano col ferro ed il punteggio si fissa sul 45-45. La parità regna fino a 3′ dalla fine del terzo quarto, poi Faenza segna 13 punti consecutivi che danno una spallata importante alla partita. Gli ultimi 10′ vedono i nostri Heroes provare una rimonta molto complicata: i biancorossi arrivano a 5 lunghezze di svantaggio con la super schiacciata di Moffa e la tripla di Francesco Bedetti, poi però Faenza è lucida nel mantenere il vantaggio fino alla fine.

La dichiarazione di Coach Massimo Bernardi: “Mi complimento con Faenza perché ha fatto una bella partita, noi abbiamo giocato davanti al nostro pubblico facendoci mettere sotto per energia ed intensità. Non siamo stati cattivi, abbiamo fatto passi indietro e questa partita dev’essere un bagno d’umiltà.”

Albergatore Pro RBR tornerà in campo domenica 1 dicembre alle 18 presso il PalaSport Comunale per la sfida contro Porto Sant’Elpidio Basket, XI giornata di campionato.

La partita Albergatore Pro RBR-Rekico Raggisolaris Faenza sarà trasmessa su Icaro TV (canale 91) lunedì alle 23:20.

Notizie correlate
di Maurizio Ceccarini   
di Redazione   
VIDEO
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna