Indietro
martedì 19 ottobre 2021
menu
Calcio C girone B

Imolese. La panchina ribalta il Carpi: Belcastro e Padovan pescano il jolly

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
mar 29 ott 2019 10:24
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Imolese-Carpi 2-1

TABELLINO
IMOLESE (3-5-2): Rossi; Boccardi, Carini, Della Giovanna; Schiavi (58’ Tentoni), Marcucci (92’ Artioli), Alimi, Valeau (58’ Belcastro), Ingrosso; Vuthaj (70’ Padovan), Ngissah. A disp.: Libertazzi, Seri, Alboni, Provenzano, Maniero, Bolzoni, Latte Lath, Sall. All.: Atzori.

CARPI (4-3-1-2): Nobile; Sarzi (73’ Saric), Ligi, Sabotic, (89’ Carletti) Pellegrini (28’ Rossoni); Carta, Pezzi, Hraiech (73’ Biascia sv); Maurizi; Vano, Jelenic. A disp.: Rossini, Varoli, Carletti, Van der Hajden, Fofana, Clemente, Mastaj, Simonetti, Boccaccini. All.: Riolfi.

ARBITRO: Pascarella di Nocera Inferiore.
ASSISTENTI: Festa e Pellino.

RETI: 43’ Vano (C), 64’ Belcastro, 80’ Padovan (I).

AMMONITI: Carini (I), Della Giovanna (I), Ligi (C), Atzori (all. I), Alimi (I), Rossi (I), Pezzi (C).

NOTE: Spettatori circa 1200 per un incasso globale di 1050,00 euro. Angoli: 1-2. Recupero: 2’ pt, 4’ st.

CRONACA E COMMENTO
Serviva una vittoria per il morale. Serviva una vittoria per tenere il passo delle altre squadre che erano riuscite ad allungare. E la vittoria è arrivata. In rimonta, contro una squadra con ambizioni ben differenti da quelle rossoblù, grazie ai jolly di Belcastro (su punizione) e Padovan, entrambi subentrati nel secondo tempo. I 3 punti – i primi tra le mura amiche del Romeo Galli – permettono all’Imolese di abbandonare l’ultimo posto della classifica (oggi occupato dall’Arzignano) ed agganciare il Rimini a quota 9 punti. Domenica prossima, sempre in casa, arriva la corazzata Sudtirol e la speranza è che la vittoria di questa sera possa regalare quella consapevolezza necessaria per conseguire un altro risultato utile.

REPORT
Un primo tempo equilibrato senza particolari emozioni tranne quando, sul finale, il vantaggio biancorosso gela giocatori e tifosi. È il Carpi a tenere il pallino del gioco fin dai primi minuti cercando con insistenza la via del goal. Al 19’ il Carpi va vicino al vantaggio: errore di Alimi in fase impostazione che consegna il pallone ad un ispiratissimo Jelenic. Il numero 20 non ci pensa due volte e calciando subito dai 25 metri sorprende Rossi, ma il palo respinge i suoi sogni di gloria. Al minuto 43 il Carpi passa in vantaggio: ottima discesa sulla destra di Jelenic che pesca con un rasoterra l’accorrente Vano. Per l’attaccante è semplice insaccare alle spalle dell’estremo difensore rossoblù ed esultare per la sua sesta rete in campionato. Lo svantaggio al riposo è una doccia freddissima per i ragazzi di Atzori.

Nel secondo tempo l’Imolese cambia completamente registro cercando con maggiore insistenza il palleggio per risalire il campo. Serve un episodio ed è ciò che accade al 64’: Luca Belcastro, appena entrato al posto di Valeau, si incarica della battuta di un calcio di punizione dal limite e pesca il jolly che riapre la partita restituendo morale ai compagni. Ora l’Imolese ci crede e, con un Carpi demoralizzato, vuole la vittoria. Serve un’altra mossa di Atzori: Stefano Padovan. Il numero 18, aiutato anche da una leggera deviazione, trova l’eurogol dai 30 metri che fa esplodere il Romeo Galli di gioia. L’assedio finale dei ragazzi di Riolfi è vano nonostante il miracolo di Rossi in pieno recupero che consegna definitivamente i 3 punti all’Imolese.

LE DICHIARAZIONI DEI PROTAGONISTI
Mister Atzori: “Una vittoria importantissima: siamo sempre rimasti compatti e, quando un allenatore riesce a pescare due jolly di questo tipo, il gran merito va a chi entra e al modo in cui hanno determinato il risultato. Oggi abbiamo bisogno che anche chi sta fuori sia partecipe. È una partita che dà morale, certamente non della svolta. Il Carpi? Sono una squadra forte dotata di capacità tecniche importanti. Sapevamo di dover far fatica ma, per la nostra situazione, faremo fatica tutto l’anno”.

Stefano Padovan: “Sono contento per la prima vittoria in casa che ci ha permesso di conquistare 3 punti pesanti. Abbiamo avuto un inizio complicato ma stasera abbiamo fatto 3 punti in casa. Nel secondo ha fatto un gran gol Luca che ci ha ridato fiducia e morale. Abbiamo avuto un inizio di stagione complicato e questi 3 punti in casa sono fondamentali”.

Luca Belcastro: “Era importante fare gol e vincere, abbiamo meritato nonostante un po’ di fatica. Sono 3 punti che ci danno ossigeno per lavorare meglio ed essere più sereni. Vincere aiuta a vincere e abbiamo bisogno di andare avanti con risultati positivi”.

Notizie correlate
di Icaro Sport