domenica 15 settembre 2019
menu
In foto: Valentino all'ingresso del circuito - foto Petrangeli
di Lucia Renati   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti Visualizzazioni 1.166 visite
mar 10 set 2019 18:54 ~ ultimo agg. 11 set 16:02
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min Visualizzazioni 1.166
Print Friendly, PDF & Email

Cresce l’attesa per la tappa misanese del motomondiale di domenica 15 settembre. Nel pomeriggio, Valentino Rossi a bordo della sua M1 da gara ha percorso la breve distanza che separa il suo paese natale, Tavullia, dal circuito.

È partito dal suo Ranch, è passato poi davanti alla sede del Fan Club e ha proseguito fino alla sede della VR46, la sua azienda. Ad accompagnarlo per le strade del paese l’affetto dei suoi tanti tifosi. E’ salito poi su un pulmino che lo ha lasciato poco distante dal circuito.

Valentino è infine entrato nell’autodromo mostrando simpaticamente il pass all’ingresso e poi ha fatto due giri di pista. 

“Sono contento, è sempre stato il mio sogno da bambino” ha detto all’inviato di Sky Sport commentando la passerella per la sua Tavullia – “Per la gara di domenica speriamo bene” ha aggiunto.

Il siparietto di oggi è il prequel della tre giorni di festa che si aprirà giovedì, come da tradizione, con i piloti della Vr46 Riders Academy e dello Sky Racing Team Vr46, che alle 20.30 saranno sul palco in piazza Dante Alighieri a Tavullia. Tra loro ci saranno Morbidelli, Marini, Baldassarri, Antonelli, Bagnaia, Manzi, Bulega, Migno, Bezzecchi, Foggia e Vietti, con la conduzione del commentatore Sky Mauro Sanchini. Un orgoglio, come ha evidenziato il sindaco Francesca Paolucci: «Non esiste altro posto al mondo in cui, in un fazzoletto di territorio così piccolo, ci sia una così alta concentrazione di talenti. Questa amministrazione ha sempre ritenuto importante celebrare le eccellenze e la passione per i motori. E’ per questo che, dal suo insediamento nel 2014, ha ideato una manifestazione capace di unire l’amore per le due ruote e il talento dei fuoriclasse che qui crescono e si formano grazie alla Vr46».

VALENTINO ROSSI CON LA SUA YAMAHA M1 A PASSEGGIO NELLA RIDERS’ LAND

Valentino Rossi abbraccia la Riders’ Land. Oggi il campione di Tavullia s’è reso disponibile ad un’inedita ‘passeggiata’ in sella alla Yamaha M1 con la quale solitamente scende in pista, per vivere un’esperienza unica che il campione voleva si realizzasse fin da bambino: raggiungere Misano World Circuit ‘Marco Simoncelli’ in sella alla sua moto e partendo da casa.

Il sogno è diventato realtà ed è stato reso possibile grazie ad un’iniziativa di Dorna, Yamaha e dei promotori del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, con la collaborazione del Comune di Tavullia.

Proprio Dorna ha scelto il video girato oggi e il pre event in programma giovedì mattina nel centro storico della Repubblica di San Marino per celebrare il forte legame fra Valentino Rossi e il Gran Premio che si svolge nella Riders’ Land.

Dopo la partenza dal Ranch, Rossi ha fatto un passaggio con la Yamaha M1 in piazza Dante Alighieri e poi via verso la sede della VR46 per arrivare, attraverso via Kato e transitando dall’ingresso principale, fino al paddock di MWC. Finale con giro di pista e impennata al Curvone.

Le diverse scene andranno a comporre un video che sarà montato durante la notte e sarà diffuso da domani per promuovere il weekend in pista. A far da cornice alla partenza di Tavullia e all’arrivo in circuito, tanta gente – eppure doveva essere un segreto! – e le texture colorate che ormai rappresentano la bandiera della Riders’ Land, per definire un connubio ormai solido e riconosciuto.

Valentino Rossi ha potuto vedere da vicino anche la nuova colorazione delle vie di fuga del circuito – saranno presentate giovedì – che hanno dato vita al progetto #RideOnColors.

Altre notizie
Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO
di Icaro Sport   
FOTO
Campionato Italiano Velocità

L’ELF CIV torna a Misano World Circuit

di Icaro Sport   
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna