domenica 15 settembre 2019
menu
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
mer 11 set 2019 09:33
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Un’intensa giornata di formazione per i tecnici e una prima forte impronta a tinte bianconere per la stagione che è appena iniziata: è questo il resoconto della visita tecnica dei responsabili Juventus avvenuta nei giorni scorsi al Garden per delineare gli obiettivi e il modus operandi della neonata Scuola Calcio Juventus.

Sui campi della Polisportiva, davanti a decine di genitori entusiasti che hanno assistito alle sedute pomeridiane, è sceso Rudy Londi, head coach delle Scuole Calcio Juventus, che ha dapprima visionato gli allenamenti delle diverse squadre (erano in campo tutte le annate dal 2012 al 2004, sia nei campi Garden che in quelli della Stella), poi ha proposto in prima persona alcune esercitazioni ai ragazzi e ha infine incontrato i 18 allenatori Garden in un importante workshop.

Nell’incontro Londi ha evidenziato i tanti aspetti positivi degli allenamenti e le cose da correggere, con l’obiettivo di portare la professionalità dei metodi e delle programmazioni Juventus.

Dopo l’accordo dello scorso luglio dunque il Garden, unica Scuola Calcio Juventus dell’Emilia Romagna, ha dato il via ufficiale alla sua stagione bianconera e l’incontro con il responsabile Rudy Londi è solo il primo di una serie di appuntamenti per diventare un centro di eccellenza e di riferimento sul territorio, nel rispetto dei parametri sportivi e valoriali della Juventus.

Matteo Ortalli
Ufficio Stampa Garden

Notizie correlate
Calcio a 5: Coppa Emilia

Santa Sofia-Futsal Bellaria 12-4

di Icaro Sport   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna