Indietro
lunedì 3 agosto 2020
menu
Baseball

Tre fuoricampo di Celli, one-hit di Maestri. Gara1: Redipuglia-San Marino 2-12 (8°)

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 1 giu 2019 19:13
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Grazie a una super prestazione del box di battuta (17 valide con 5 homerun e 3 doppi) e a un monte di lancio che ha concesso il minimo indispensabile, San Marino fa sua gara1 a Ronchi dei Legionari con i Rangers Redipuglia. Nel 12-2 finale c’è la mano di Alessandro Maestri, pitcher vincente e autore di una one-hit in sei inning, e di un grandissimo Federico Celli, che spara fuori dalle recinzioni tre fuoricampo.

SAN MARINO AVANTI AL 2°. La partita è sbloccata al 2° inning proprio da Celli, che incontra bene il terzo lancio di Escalona sul suo conto e la manda a sinistra fuori dalle recinzioni del “Gaspardis”. È 1-0 per i Titani, vantaggio allargato al 4° da un altro solo-homer di Celli, ancora su situazione di un ball e uno strike (2-0).

MAESTRI CONTROLLA, L’ATTACCO CHIUDE I CONTI. Maestri, intanto, controlla senza concedere nulla all’attacco dei Rangers. San Marino, invece, nella seconda parte di gara dilaga e allunga inesorabilmente. Al 5° il doppio di Epifano con Trinci in terza porta a casa il 3-0, mentre il singolo di Romero vale il 4-0. Al 6°, in situazione di
uomini agli angoli, un errore della difesa sulla battuta di Giordani genera il quinto punto sammarinese (5-0). I conti sono chiusi definitivamente al 7° quando entrano quattro segnature su Polo, appena salito per Escalona: su Romero c’è un errore, poi ecco doppio di Flores, singolo di Reginato (7-0) e fuoricampo da due punti di Francesco Imperiali (9-0).

REDIPUGLIA SEGNA, MA SAN MARINO CHIUDE PER MANIFESTA ALL’8°. Nella parte bassa del 7° un homer da due punti di Cespedes su Coveri vale il 2-9, ma al cambio di campo San Marino segna i tre punti del +10. Singolo di Avagnina e fuoricampo di Reginato significano 11-2, il terzo solo-homer del pomeriggio di Celli vale invece il 12-2. Nella parte bassa Coveri non concede punti e finisce 12-2 per manifesta.

RANGERS REDIPUGLIA-SAN MARINO BASEBALL 2-12 (8°)

SAN MARINO: Giordani ec (0/5), Epifano ss (1/5), Romero (Avagnina 1/1) es (2/4), Flores 2b (2/5), Reginato dh (2/5), Celli ed (4/5), Imperiali 1b (1/5), Trinci r (2/4), Di Fabio 3b (2/3).

REDIPUGLIA: Boscarol 2b (1/4), Contreras (Serra) dh (1/4), Martini (Tonzar) 3b (0/2), Hidalgo ss (0/3), Deotto ed (0/3), Cechet es (0/2), Monello r (0/3), Cespedes ec (1/3), Maccagnan 1b (0/3).

SAN MARINO: 010 121 43 = 12 bv 17 e 1
REDIPUGLIA: 000 000 20 = 2 bv 3 e 5

LANCIATORI: Maestri (W) rl 6, bvc 1, bb 1, so 6, pgl 0; Coveri (r) rl 2, bvc 2, bb 2, so 1, pgl 2; Escalona (L) rl 6, bvc 9, bb 1, so 4, pgl 4; Polo (r) rl 2, bvc 8, bb 0, so 1, pgl 6.

NOTE: fuoricampo di Celli (1p. al 2°, 1p. al 4°, 1p. all’8°), Imperiali (2p. al 7°), Reginato (2p. all’8°) e Cespedes (2p. al 7°); doppi di Epifano e Flores (2).

Loriano Zannoni