mercoledì 19 giugno 2019
menu
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 12 giu 2019 10:59
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Mentre tutti i tornei volgono al termine e ci si prepara per le attività estive, per la palla ovale riminese si delinea un futuro ricco di nuove mete da raggiungere e segnare.

Nei giorni scorsi, infatti, Elena Casaglia (Presidentessa del Rimini Rugby) e Andrea Bagli (Titolare di Birra Amarcord) hanno firmato il contratto che rinnova la collaborazione tra le due realtà riminesi per i prossimi tre anni.

È passato altrettanto tempo da quando è stato siglato per la prima volta l’accordo, dando vita a un percorso che ha portato il Rimini Rugby a far nascere e sviluppare diversi nuovi progetti ed eventi.

In questo periodo la società sportiva riminese, è arrivata a contare fino a 250 atleti iscritti nelle diverse categorie, uno sviluppo sul territorio, con progetti di diffusione del rugby, nuove collaborazioni con le società limitrofe e con la franchigia del Romagna F.R.C.

“Abbiamo deciso di continuare a sostenere per almeno altri 3 anni il Rimini Rugby perché il rubgy è uno sport che incarna importanti valori, come il rispetto e la lealtà – spiega Andrea Bagli, titolare di Birra Amarcord insieme alla sorella Elena –. Inoltre ci piace essere vicini ad uno sport che racchiude in sé un grande spirito di squadra, il fair play e l’onestà. Valori importanti che condividiamo e che sono alla base della nostra filosofia aziendale. Valori che vanno trasmessi con impegno quotidiano alle nuove generazioni, ed è proprio questo che Rimini Rugby fa quotidianamente, anche grazie al nostro supporto. Per Birra Amarcord lo sport è emozione, allegria, il piacere di stare insieme, ma soprattutto è una forma ‘sana’ di divertimento, una vera palestra di vita. Affiancare Rimini Rubgy in questo percorso di crescita della società è per noi motivo di orgoglio e per questo siamo felici di continuare a fare parte di questa meravigliosa e numerosissima famiglia riminese.”

“Sono orgogliosa di poter continuare il percorso insieme a Birra Amarcord – continua Elena Casaglia, presidentessa del Rimini Rugby – per noi saranno anni importanti e sarà un onore essere affiancati da
un’importante società del territorio, che condivide con noi i valori dello sport. Infatti ora che sta nascendo il nuovo Polo Sportivo di Rivabella di Rimini, grazie al prezioso intervento dell’Amministrazione Comunale, e l’inizio di un momento storico particolarmente significativo per il rugby riminese, è fondamentale avere al nostro fianco un partner come Birra Amarcord”.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna