mercoledì 21 agosto 2019
menu
In foto: Una sfida tra prima squadra e Under 19
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
dom 12 mag 2019 11:25
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Quella che si sta per chiudere (mancano ancora le fasi conclusive della Coppa Emilia Under 19) è stata per l’Atletico Santarcangelo Calcio a 5 una stagione dai due volti: scuro per quello che riguarda la prima squadra, incappata nell’annata più storta e retrocessa dalla C2, luminoso per quello che riguarda l’Under 19, classificatasi al secondo posto nel proprio girone e approdata per la prima volta nella sua breve storia ai play off regionali, poi persi al primo turno con il più attrezzato Modena.

Ora bisogna guardare al futuro e per la prima squadra bisognerà ripartire da chi ha mostrato attaccamento ai colori nei momenti di difficoltà, dai giovani che faranno il salto dalla giovanile e da nuovi arrivi che possano portare tutta quella caparbietà ed esperienza che è mancata quest’anno. Per l’Under 19, invece, inizia una fase di completa ricostruzione, con la ricerca di nuovi giovani da far crescere e far innamorare di questo sport.

“L’obiettivo è crescere sempre con la speranza che presto si possa portare il nostro sport nel suo habitat naturale, ossia al chiuso di una palestra – commenta Daniele Brolli, presidente dell’Atletico Santarcangelo Calcio a 5 -. Per questo c’è tanto bisogno delle istituzioni (manca infatti una struttura idonea nella città di Santarcangelo, ndr) ma anche di persone e aziende che ci vogliano aiutare o comunque sostenere. Per contattarci c’è la nostra pagina Facebook Atletico Santarcangelo calcio a 5 o la mail santarcangelofutsal@gmail.com“.

Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna