lunedì 23 settembre 2019
menu
In foto: Al 18' st Brighenti realizza il 3-0 (ElevenSports)
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 5 minuti Visualizzazioni 7.137 visite
dom 14 apr 2019 09:28 ~ ultimo agg. 16 apr 00:58
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 5 min Visualizzazioni 7.137
Print Friendly, PDF & Email

MONZA-RIMINI 3-0

Netta, quasi imbarazzante la vittoria del Monza sul Rimini. In campo al “Brianteo” si sono viste due squadre che sembrano di due categorie diverse e forse tra qualche settimana lo saranno: un Monza grandi nomi (e con in tribuna un parterre “de roi”), in piena zona play off e finalista in Coppa Italia di serie C, ed un Rimini che ha fatto vedere perché è ultimo in classifica. Pronti via ed i brianzoli mettono a nudo tutti i difetti dei romagnoli: dall’out offensivo destro dei locali (quindi difensivo di sinistra del Rimini) piovono in area palloni su palloni. E al primo tiro dalla bandierina, dopo appena otto minuti, arriva il primo gol, con Marconi che può incornare da due passi indisturbato. Ma il Monza non è pago e stritola Ferrani e compagni, che non riescono a guadagnare campo. La cacciata dal campo di Alimi (due gialli in 26 minuti) non incoraggia di certo i biancorossi ospiti, ma non cambia di fatto il copione della partita. Il raddoppio di Ceccarelli, che ci aveva provato in tutte le maniere, è la naturale conseguenza di quanto visto in campo. L’occasione divorata da Brighenti e la traversa fatta tremare da Reginaldo nel finale della prima frazione servono solo a rinviare una sentenza già scritta: il 3-0 lo firma proprio Brighenti al 18′ della ripresa, una seconda frazione nella quale i lombardi si limitano a gestire il possesso palla senza infierire. E il Rimini? Non pervenuto. Una partita da ultima della classe, non serve aggiungere altro.

IL TABELLINO
MONZA: 33 Guarna, 3 Anastasio (23′ st 24 Tentardini), 4 Galli, 9 Brighenti (34′ st 29 Marchi), 11 Reginaldo, 13 Armellino (26′ st 8 Lora), 15 Marconi, 18 Palazzi, 23 Negro, 30 Ceccarelli (23′ st 7 Chiricò), 32 Lepore (34′ st 6 De Santis). A disp.: 12 Sommariva, 5 Fossati, 20 Tomaselli, 21 Bearzotti, 25 Adorni, 26 Di Paola. All. Brocchi.

RIMINI: 1 Scotti, 5 Ferrani, 6 Alimi, 13 Petti (20′ st 2 Brighi), 14 Piccioni (1′ st 29 Badjie), 16 Volpe (40′ st 9 Buonaventura), 19 Marchetti, 23 Bandini (20′ st 11 Guiebre), 26 Kalombo, 27 Candido (1′ st 20 Palma), 30 Montanari. A disp.: 22 G. Nava, 10 Cicarevic, 17 Arlotti, 18 Viti, 24 Osayande. All. Petrone.

ARBITRO: Ilario Guida di Salerno.
ASSISTENTI: Giuliano Parrella di Battipaglia e Giuseppe Mansi di Nocera Inferiore.

RETI: 8′ pt Marconi, 34′ pt Ceccarelli, 18′ st Brighenti.

AMMONITO: Anastasio.

ESPULSO: 25′ pt Alimi.

NOTE. Corner: 8-1.

I RISULTATI DELLA 35a GIORNATA DEL CAMPIONATO DI SERIE C GIRONE B IN TEMPO REALE E LA NUOVA CLASSIFICA

CRONACA E COMMENTO
Seconda trasferta di fila in terra lombarda per il Rimini, che dopo Bergamo (tana dell’Albinoleffe) fa tappa a Monza. Le due squadre sono divise in classifica da 17 punti: 51 per i brianzoli, sesti, 34 per i romagnoli, ultimi. Tra i padroni di casa assenti gli squalificati D’Errico e Scaglia, torna a disposizione Marchi. Petrone deve fare a meno di Danso, Simoncelli, Valerio Nava, Venturini, Variola e Pierfederici.

Al posto di Venturini gioca Petti, al posto di Nava Bandini. Per il resto confermato l’undici di partenza di Bergamo, con in attacco la coppia Volpe-Piccioni. Fa il suo debutto in panchina Osayande.

Monza in tenuta rossa, in blu con inserti rossi il Rimini.

La partita. Si gioca. In avvio i lombardi attaccano prevalentemente dall’out di destra.
Al 6′ la conclusione di Piccioni è un passaggio per il portiere Guarna.
Al 7′ Ceccarelli riceve in area, si gira e calcia, Ferrani tocca e Scotti smanaccia.
All’8′ il Monza si porta in vantaggio: corner di Lepore, Volpe non ci arriva, Marconi può allora incornare in rete da pochi passi, realizzando il suo primo gol stagionale. 1-0.
All’11’ Montanari in avanti per Volpe, sponda per Piccioni, che calcia a lato di poco. Buona opportunità per i biancorossi ospiti.
Al 13′ secondo corner per i padroni di casa: Lepore mette al centro, Scotti coi pugni, la palla carambola su Kalombo, Volpe tocca verso la propria porta, Marchetti di petto sulla linea poi Scotti recupera la sfera.
Al 17′ cross di Lepore, Ferrani ci mette il piede, Ceccarelli riprende e calcia, il suo destro sibila a lato.
Un minuto dopo Ceccarelli ci prova di testa, su invito di Lepore, spedendo a fondo campo.
Al 19′ doppio tentativo di Brighenti, dopo il tocco di Kalombo Ceccarelli prova a risolvere, la sua conclusione a giro termina di poco a lato.
Al 21′ passaggio in verticale di Kalombo troppo lungo per Piccioni, anticipato da Guarna.
Al 22′ il terzo corner per i locali: batte Lepore, questa volta la retroguardia ospite rinvia.
C’è solo una squadra in campo ed è il Monza.
Al 23′ punizione dall’out di destra di Ceccarelli, Marconi ruba ancora il tempo a tutti e mette in rete di testa, ma questa volta il suo gol viene annullato per fuorigioco.
Sul quarto corner per il Monza Marconi può ancora impattare di testa, sfera a lato.
Al 25′ Reginaldo scivola a terra, Alimi non frena il suo slancio e gli finisce addosso. Il signor Guida di Salerno gli mostra il secondo giallo. Rimini in dieci.
Al 27′ il tiro di Ceccarelli è lontano dal bersaglio.
Al 28′ corner di Lepore (il 5° per i locali) per l’incornata di Negro, Scotti respinge, salvando la sua porta.
È un assedio all’area del Rimini, sempre in difficoltà sui calci piazzati dei brianzoli.
Al 33′ Montanari in verticale per Volpe, pallone troppo lungo.
Al 34′ il Monza raddoppia: Ceccarelli si libera facilmente di Montanari e lascia partire un sinistro da fuori area che rimbalza davanti a Scotti e si insacca a fil di palo alla sinistra dell’estremo difensore biancorosso.
Al 40′ la punizione di Piccioni dai 25 metri è ribattuta dalla barriera.
Al 42′ percussione a sinistra di Palazzi, Brighenti dall’area piccola spedisce a lato di un niente.
Al 45′ Ceccarelli per Reginaldo, che si libera e calcia, la traversa respinge la sua conclusione, poi Ferrani allontana. Monza ad un passo dal 3-0.
Un minuto di recupero. Si va all’intervallo sul 2-0 per il Monza.
Primo tempo da incubo per i ragazzi di Petrone.

Si gioca la ripresa. Due novità in casa Rimini: dentro Palma e Badjie fuori Candido e Piccioni.
Al 4′ il destro dalla lunga distanza di Palma è lontano dai pali difesi da Guarna.
L’inizio del secondo tempo del Monza, complice il 2-0 dell’intervallo, è decisamente meno veemente dell’inizio del primo.
All’11’ idea di Palma per Petti, ma il pallone è ancora una volta mal calibrato dai giocatori romagnoli.
Al quarto d’ora cross di Lepore per Reginaldo, anticipato in corner da Ferrani. Sesto tiro dalla bandierina per i brianzoli. Sul cross di Lepore Scotti blocca.
Al 18′ arriva il 3-0 dei padroni di casa: traversone da sinistra di Ceccarelli e incornata vincente di Brighenti, al terzo centro stagionale.
Al 21′ il Rimini batte il primo corner della sua partita, dopo un’uscita sbagliata di Guarna. Palma mette sul secondo palo, Ferrani colpisce di testa, poi si coordina il neoentrato Brighi, che reclama per un presunto tocco di mano di Galli, l’arbitro lascia proseguire.
Al 22′ Palma pesca da calcio piazzato Volpe, incornata fuori non di molto.
Al 31′ Montanari scivola e tocca con la mano. L’arbitro non infierisce e assegna al Monza un semplice angolo.
Ne battono due di fila i locali, nulla di fatto questa volta.
Nei minuti finali ci prova tre volte il neoentrato Chiricò.
Dopo tre minuti di recupero arriva il triplice fischio. Finisce 3-0 per il Monza, che ritrova la vittoria dopo due stop di fila e sale a quota 54. Il Rimini resta a 34 ed è sempre fanalino di coda.

IL DOPOGARA

____________________

Quest’anno la trasmissione di Icaro Sport “Calcio.Basket” premierà il gol più bello del Rimini FC nella stagione del ritorno in serie C.

L’iniziativa è in collaborazione con Nuova Ricerca, sponsor della trasmissione.

Vota il gol più bello:

Visualizza risultati

Loading ... Loading ...
Altre notizie
Calcio Prima Categoria H

Verucchio-Spontricciolo 1-1

di Icaro Sport
Calcio Promozione Marche

Gabicce Gradara-Biagio Nazzaro 2-2

di Icaro Sport
Notizie correlate
di Icaro Sport   
VIDEO
di Icaro Sport   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna