venerdì 22 marzo 2019
di Icaro Sport   
lettura: 3 minuti
mar 26 feb 2019 16:05 ~ ultimo agg. 16:09
Print Friendly, PDF & Email
3 min
Print Friendly, PDF & Email

Ben quarantacinque agguerrite coppie – suddivise nelle gare di doppio maschile, doppio femminile e doppio misto, categoria Open – si sono date appuntamento nel fine settimana a Cesena, sui campi del Sabbione Padel (Piazzale Berlinguer 50), per la seconda tappa dell’edizione 2019 del Circuito regionale SideSpin di padel, organizzato dalla Federazione Italiana Tennis (Comitato Padel) in collaborazione con l’azienda cesenate Match Point che distribuisce nel nostro Paese i prodotti del marchio argentino.

Un tour che con le sue 14 prove – possono partecipare anche i tesserati fuori regione – toccherà praticamente tutto il territorio dell’Emilia Romagna, dove questo sport sta prendendo sempre più piede sia come praticanti che come numero di impianti, per culminare poi nel Master finale a fine novembre all’I-padel Ravenna.

Nel tabellone di doppio maschile (28 binomi iscritti) hanno rispettato il ruolo di favoriti Filippo Scala e Giorgio Negroni, entrambi con classifica Fit 1.1, che nei quarti si sono sbarazzati con un periodico 61 di Federico Galli (3.3) e Mattia Mancini (4.2), poi in semifinale hanno imposto l’alt per 64 76 al duo formato dal ravennate Alan Maldini (2.1) e dal bolognese Riccardo Sarti (2.2), quarta testa di serie, e al termine di un’avvincente finale hanno prevalso in tre set (62 26 62 il punteggio) su Carlo Conti (2.2) e Sebastian Mauricio Munoz Martinez (3.2), reduci dal trionfo nella tappa di apertura a Faenza e passati attraverso le qualificazioni.

Il riccionese e lo spagnolo, coach e capitano del team di serie A del Misano Sporting Club, si erano fatti largo nella parte inferiore del draw eliminando nei quarti per 36 62 62 Alessandro Cervellati (1.1) e Mattia Guerra (3.2), numero tre del seeding, e in semifinale (60 64) Yuri Succi (2.1) e Gianluca Berardi (2.1), accreditati della seconda testa di serie dal giudice arbitro Alessandro Scanavacca.

Poche sorprese anche nel doppio misto, che ha visto il successo dei bolognesi Alessandro Cervellati (1.1) e Federica Singo (3.2): la coppia numero uno del tabellone in semifinale si è sbarazzata per 62 61 di Edoardo Vampa (3.2) e Marta Del Sal (2.2) e in finale ha sconfitto 64 60 Marcos Navarro Lopez (2.3) e Cristina D’Ettorre (2.3), seconda testa di serie, che nel turno precedente erano riusciti a prevalere per 36 76 10-8 su Jarno Giardi (2.3) ed Erika Guerzoni (2.3), terza forza del torneo.

Il doppio femminile è stato invece appannaggio di Cristina D’Ettorre (2.3) e Federica Singo (3.2), capaci in semifinale di imporsi per 46 75 64 su Erika Guerzoni (2.2) e Manuela Benedettini (2.3), prima testa di serie, e poi superare per 63 64 su Marta Del Sal (2.2) e Silvia Bonori (3.1), approdate al match clou con il 63 64 inflitto alle marchigiane Romana Fede (2.3) e Alice Timi (2.3), seconda testa di serie.

Le attenzioni si spostano sulla terza tappa, in occasione della quale si andrà… all’estero: teatro del torneo in
calendario da venerdì 8 a domenica 10 marzo sarà infatti il Wonderbay San Marino, a Serravalle (via
dei Giacinti 20). Per informazioni e iscrizioni (entro giovedì 7 marzo): Jarno 345 7872795; Davide 333
4696055; jaiog1979@gmail.com.

GUERRINI: “ORGOGLIOSO DI CONTRIBUIRE A QUESTO PROGETTO”
“Un saluto e un ringraziamento ai giocatori protagonisti del circuito SideSpin 2019 e a tutti i dirigenti dei club che ospitano le varie tappe in Emilia Romagna – dichiara Gabriele Guerrini, titolare dell’azienda Match Point e
distributore SideSpin Italia – fino a novembre, con il Master finale. Per il terzo anno consecutivo sono orgoglioso di poter contribuire a questo progetto ideato con l’azienda argentina SideSpin, che guarda con molto interesse la crescita di questo sport in Italia, i responsabili della Federazione Italiana e in particolare Federica Curto, responsabile Padel. Alle edizioni precedenti hanno partecipato centinaia di giocatori e giocatrici di vari livelli confrontandosi con impegno e rispetto, dimostrando che il padel è sport di valori e in continuo aumento di partecipanti. Ci tengo a ringraziare anche le aziende partner Joma e Dunlop per il loro supporto. Nel farmi portavoce dei dirigenti di SideSpin non mi resta che augurare a tutti MUCHA SUERTE!”.

QUATTORDICI TAPPE PIU’ IL MASTER FINALE
Il circuito regionale SideSpin 2019 di padel presenta ben 14 tappe più il Master Finale. Ecco l’elenco completo delle prove in calendario:

8-10 febbraio Faenza Padel ssd
22-24 febbraio Sabbione Padel Cesena
8-10 marzo Wonderbay San Marino
23-25 marzo Tennis Pode Piacenza
18-20 aprile Misano – Sporting Club
3-5 maggio Alleanza Sportiva – Riccione
17-19 maggio TennisPark San Lazzaro
26-28 luglio Circolo Uptennis Torre Pedrera
6-8 settembre Torreverde Bologna
27-29 settembre Tc New River Piacenza
18-20 ottobre Countryclub Bologna
26-28 ottobre Padel Club Riccione
1-3 novembre Padel Project (San Pietro in Casale)
8-10 novembre Padel Cà Marta Sassuolo
22-24 novembre I-padel Ravenna

Altre notizie
di Icaro Sport
Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna