Indietro
venerdì 5 marzo 2021
menu
Rugby

Rimini Rugby: le nuove generazioni protagoniste della domenica della palla ovale

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 20 dic 2018 14:17 ~ ultimo agg. 14:18
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Mentre il match tra l’Amarcord Rugby e il Colorno/Casalmaggiore Rugby, non si è disputato per il mancato raggiungimento del numero minimo di giocatori da parte della formazione emiliana, domenica 16 dicembre, si sono regolarmente disputati gli incontri validi delle categorie giovanili.

Sul campo di Rivabella, i giovani dell’Under 16 riminese si sono confrontati con i coetanei del FTGI Collegium Bologna, mettendo nel carniere la vittoria per 14 a 5.

Buona la prova dei giovani bianco/rossi, che si affermano nei confronti di un avversario deciso che ha venduto cara la pelle. A 15 minuti dal fischio d’inizio, è proprio il Collegium ad aprire le marcature, con una velocissima azione sull’ala, meta non trasformata per lo 0 a5.

Doccia fredda che scuote i ragazzi del Rimini e li porta a concentrare gli sforzi nella metà campo bolognese. La pressione continua in attacco porta una finalmente la meritata segnatura, che questa volta viene trasformata.

È nel secondo tempo che si decidono le sorti del match. I padroni di casa continuano a mantenere un buon volume di gioco, spingendo gli avversari a scelte affrettate e poco lucide ed è in una di queste fasi che i Pirati intercettano astutamente un passaggio e schiacciano la palla oltre la linea di meta. Si aggiungono poi i punti della riuscita trasformazione. Il fischio finale sancisce una bella vittoria dell’ Under16 del Rimini Rugby.

Formazione: Mancini – Donati – Contucci – Tanase – Sarti – Iuliano – Bianchi – Lazzarini – Mangione – Menghetti – Fabbri – De Luigi – Ugolini – Ripari – Prejiu

Contemporaneamente sul campo di Cesena, si sono disputati i tornei validi per le diverse categorie del Mini-Rugby.

Dopo l’esecuzione dell’Inno Nazionale, sono scesi in campo prima i ragazzi dell’Under 10, a seguire i piccoli dell’Under8.

I ragazzi dell’Under 10, la cui formazione si presenta a ranghi minimi, devono cedere prima il passo ai coetanei di Cesena e poi a quelli di Forlì. Sarà nell’ultimo match della giornata con Lugo, che i riminesi conquistano il primo risultato utile.

Nella fredda, anche se soleggiata, mattinata di domenica anche i piccoli dell’Under 8 del Rimini Rugby, sono scesi in campo a Cesena. È proprio contro i padroni di casa che i rivieraschi perdono di misura il primo incontro. Giusto il tempo di ritrovare la concentrazione e i giovanissimi riminesi infilano due risultati positivi nelle due partite successive.

Ora la pausa per le festività natalizie, e si tornerà tutti in campo a gennaio 2019.

Referente comunicazione

Cristina Righi

Notizie correlate
Tornare allo sport per tornare a vivere

Rimini Rugby offre un mese di allenamenti gratis

di Icaro Sport   
FOTO