lunedì 27 maggio 2019
di Icaro Sport   
lettura: 2 minuti
dom 9 dic 2018 17:12 ~ ultimo agg. 17:48
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

RICCIONE-SANT’ERMETE 1-0

RICCIONE: Tacchi, Ricci (28’st Bontempi), Casadio (36’st Ndao B.), Bolzonetti, Ndao S., Musabelliu, Cavoli, Giannetti, Galesi (41’st Kone), Tolomeo, Facchini (46’st Volpato). A disp.: Gueye, Galaffi, Palumbo. All.: Angeloni.

S. ERMETE: Vandi, Fini (36’st Molari), Castiglioni, Ceccarelli, Zavattini N. (32’pt Amadei (1’st Bonifazi)), Giorgini, Gentile, Marcaccio, Zavattini L. (28’st Bettini), Belloni, Rossi. A disp.: Gentili.
All.: Pazzini.

ARBITRO: Marino di Cesena.

RETE: 21’ pt Tolomeo.

AMMONITI: Facchini, Ceccarelli, Casadio.

ESPULSO: Castiglioni.

NOTE: Corner: 4-2 per il Riccione.

I RISULTATI DELLA 14a GIORNATA DEL CAMPIONATO DI PRIMA CATEGORIA GIRONE H E LA NUOVA CLASSIFICA

COMMENTO
Vittoria sofferta quanto importante per il Riccione, che sotto il sole del “Nicoletti” batte per 1-0 il S. Ermete in una partita molto fallosa e spezzettata.

A partire meglio sono i padroni di casa, che calciano verso la porta con Facchini (5’) e Tolomeo (8’) senza però impegnare Vandi. La risposta degli ospiti arriva con la punizione di Zavattini al minuto 11, che termina alta di poco ed è il preludio al vantaggio riccionese.

Al 21’ infatti Tolomeo arpiona un pallone vagante in area, e con un pregevole sinistro al volo porta avanti i suoi. Quattro minuti dopo un tiro da fuori di Giannetti impegna più del dovuto Vandi, che riesce in due tempi a smanacciare, mentre sul finale di tempo Tolomeo centra il palo con il destro da pochi passi.

La ripresa si apre con lo stesso numero 10 che impegna Vandi da dentro l’area, mentre al 9’ l’arbitro espelle il capitano ospite Castiglioni per proteste. Due minuti Zavattini ci riprova su punizione con lo stesso esito del primo tempo, con il S. Ermete che ci prova ma senza creare particolari pericoli a Tacchi.

Al 37’ Facchini calcia da fuori e costringe Vandi a volare, mentre l’ultima chance del match è di Gentile al 48’, che dal lato destro dell’area prova un tiro cross rasoterra facile per Tacchi.

Notizie correlate
di Icaro Sport   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna