Indietro
sabato 27 febbraio 2021
menu
Calcio C girone B

Feralpisalò-Imolese 0-1

In foto: Il dopogara
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
mer 12 dic 2018 00:19 ~ ultimo agg. 01:47
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Feralpisalò-Imolese 0-1

IL TABELLINO
Feralpisalò: Livieri; Canini, Magnino, Paolo Marchi (dal 81’ Mattia Marchi); Parodi (dal 65’ Dametto), Scarsella (dal 65’ Guerra), Pesce, Martin; Vita; Ferretti, Caracciolo. All. Toscano (a disp. Arrighi, Spezia, Mordini, Dametto, Ambro, Corsinelli, Guerra, Hergheligiu, Tantardini, Moraschi, Miceli, Mattia Marchi).

Imolese: Rossi; Garattoni, Checchi, Carini (c), Fiore (dal 87’ Sciacca); Hraiech (dal 87’ Giovinco), Carraro, Gargiulo; Mosti (dal 63’ Belcastro); Lanini (dal 81’ Valentini), Rossetti (dal 63’ De Marchi). All. Dionisi (a disp. Zommers, Sciacca, Sereni, Bensaja, Tissone, Valentini, Belcastro, Giannini, Zucchetti, Boccardi, Giovinco, De Marchi).

Marcatore: 70’ Lanini (Imo).

Arbitro: Mattia Pascarella (assistenti Michele Pizzi e Nicola Tinello).

Ammoniti: 31’ Pesce (Fer), 61’ Paolo Marchi (Fer).

Note. Recupero: 0’ e 5’.

I RISULTATI DELLA 16a GIORNATA DEL CAMPIONATO DI SERIE C GIRONE B E LA NUOVA CLASSIFICA

COMMENTO
Seconda vittoria consecutiva per l’Imolese, che si impone in casa della Feralpi Salò con una grande prestazione. Se con la Triestina erano arrivati i complimenti (ma senza punti) e con la Virtus Verona l’Imolese si era «accontentata» di vincere senza brillare, sul Lago di Garda i rossoblu hanno fatto bottino pieno ricevendo pure gli applausi del pubblico locale. A decidere la sfida è stato Lanini, autore di un bel gol al 70’. Con questo successo, i ragazzi di Dionisi salgono al 6º posto, a quota 25 in classifica. Ora testa alla Fermana, per trovare il tris mai riuscito quest’anno.

LA CRONACA DEL MATCH
1’ – FISCHIO D’INIZIO
2’ – Subito occasione per i padroni di casa, con Caracciolo che raccoglie una respinta corta e cerca la conclusione sul secondo palo, ma il pallone termina nettamente alto.
15’ – L’Imolese ci prova con Gargiulo: il gran sinistro del centrocampista napoletano termina a lato.
17’ – Palla gol clamorosa per i rossoblu, questa sera in divisa nera: grande suggerimento di Carraro per Rossetti, che batte Livieri ma spedisce il pallone a lato di pochissimo. Che chance per l’Imolese.
26’ – Ancora Imolese. Uscita splendida sull’out sinistro difensivo con l’asse Fiore – Gargiulo, palla poi a Mosti, che serve Lanini in area di rigore: il numero 17 rossoblu punta l’avversario diretto e incrocia col destro, con la palla che termina fuori di un soffio.
40’ – Altra occasione per i rossoblu: Lanini se ne va sulla sinistra e serve dietro l’accorrente Mosti, il cui mancino è debole e centrale.
45’ – FINE PRIMO TEMPO. Molta più Imolese che Feralpi, ma il punteggio non si sblocca. I rossoblu possono recriminare per le occasioni fallite, di cui un paio davvero nitide.

46’ – INIZIO SECONDO TEMPO. Nessuna novità nei due schieramenti.
53’ – Ci prova Caracciolo dai 30 metri: il calcio di punizione dell’airone termina a lato senza impensierire Rossi.
59’ – Ancora Feralpi: Caracciolo inventa per Vita, ma il numero 7 bresciano è murato da un super intervento di Carini.
62’ – Gol annullato all’Imolese. Perfetto schema da calcio di punizione, con Fiore che scarica per il destro di Carraro, che viene deviato sotto-porta da Lanini, ma la bandierina dell’assistente è alzata. Fuorigioco molto molto dubbio, probabilmente segnalata la posizione di Gargiulo che oscurava la vista del portiere.
70’ – GOL IMOLESE. Il neo entrato Belcastro lancia lungo in avanti un pallone che diventa preda di Lanini, che si incunea in area e batte imparabilmente Livieri. Una bella Imolese passa meritatamente in vantaggio.
72’ – Ancora Imolese, con De Marchi che non riesce a chiudere la partita: il piattone destro dell’ex Virtus Verona è centrale.
89’ – La reazione dei padroni di casa non c’è, ma ad un minuto dalla fine arriva la chance per il numero 17 Guerra, che riceve una spizzata di Ferretti e spara con il sinistro appena dentro l’area: Rossi è attento e blocca in due tempi.
90’ + 5’ – Triplice fischio. Una super Imolese espugna il Lino Turina grazie alla rete di Lanini al 70’. Vittoria meritata per i ragazzi di Dionisi, che trovano il secondo successo consecutivo e salgono a quota 25 in classifica.

LE DICHIARAZIONI POST-PARTITA
Filippo Ghinassi, direttore sportivo Imolese: «Come società, volevamo fare un ringraziamento a tutto l’ambiente gardesano perché quello che è successo a fine partita ci ha toccato. Uscire tra gli applausi del pubblico di casa è una di quelle cose che andrebbero sottolineate. Non in tutti gli ambienti c’è questo tipo di società».

Alessio Dionisi, allenatore Imolese: «È stata una bella vittoria, meritata, contro una squadra forte. Sono contento della prestazione: nelle partite precedenti spesso era arrivata una buona prova, ma non eravamo riusciti a raccogliere punti. Non posso che fare i complimenti ai ragazzi, ma testa alla prossima contro la Fermana: dobbiamo dare continuità, per dare ancor più valore a questo risultato. La classifica ora è molto molto buona, ma il nostro obiettivo è ancora lontano».

Andrea Casadio
Ufficio Stampa Imolese Calcio 1919

Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO
di Icaro Sport