La Fiorita è tornata al lavoro. Il punto sul mercato con il DS Gian Luca Bollini

CalcioSan Marino Sport

6 settembre 2018, 19:07

bollini

in foto: Gian Luca Bollini

A poche settimane dall’inizio della nuova stagione La Fiorita è tornata al lavoro ieri, agli ordini del tecnico Alberto Manca, l’allenatore che ha regalato al club di Montegiardino il primo scudetto della sua storia e tornato recentemente sulla panchina gialloblù, dopo la conclusione consensuale del rapporto con Gianluca Procopio.
Fuori dal campo, invece, c’è chi continua a lavorare per mettere a disposizione del nuovo tecnico una rosa che possa centrare il non facile obiettivo di ripetersi. Saper combinare conferme e la giusta dose di novità è un compito tutt’altro che semplice ma che il direttore sportivo Gian Luca Bollini ha dimostrato anche quest’anno di saper gestire brillantemente.

“La rosa è fondamentalmente quella dello scorso anno – spiega il DS gialloblù –. Il lavoro difficile era confermare un organico che lo scorso anno ha vinto tutto quello che c’era da vincere e ha ottenuto risultati davvero importanti. A parte Dieng che dovrà stare fermo ancora dei mesi per infortunio, Mazzola che ha smesso di giocare per motivi personali e Selva che ha accettato l’importante possibilità offertagli dalla FSGC, che gli ha affidato la Nazionale Under 17, il resto dei giocatori sono tutti rimasti, compreso Adrian Ricchiuti. Abbiamo inserito dei nuovi ragazzi, a cominciare dal difensore Roberto Di Maio, che ha già fatto parte del gruppo nei preliminari di Champions ed Europa League. Dopo anni di professionismo e la stagione in D con il San Marino dello scorso anno, la sua è stata una scelta di vita importante, di cui sono personalmente molto contento. In attacco abbiamo preso Alessandro Chiurato, classe ’83, con una carriera importante alle spalle tra Serie D e Lega Pro. A centrocampo, invece, è arrivato l’ex Rimini Luca Righini, anche lui già con noi in occasione dei preliminari europei. A livello di sammarinesi abbiamo tesserato il difensore Carlo Valentini, il centrocampista Riccardo Michelotti, un giovane proveniente dal nostro settore giovanile e reduce dall’esperienza in Promozione con il Pietracuta dello scorso anno, e Michele Zanotti, anche lui difensore, di Montegiardino, un gradito ritorno. Da gennaio sarò a disposizione del tecnico anche Vincent Vultaggio, un ragazzo degli Stati Uniti con passaporto sammarinese, già nel giro delle Nazionali. Sarà a San Marino fin dalle prossime settimane e si allenerà con noi. In uscita, e ne andiamo orgogliosi, Samuel Pancotti, un giovane del 2000 che lo scorso anno ha giocato spesso da titolare e che si è accasato alla Savignanese in Serie D. Non nascondo che potrebbe essere dei nostri anche Thomas Manfredini, ma essendo fermo da un anno e mezzo per un doppio infortunio al tendine d’Achille, intende ripartire con calma e capire se può continuare a giocare, cosa che noi ovviamente ci auguriamo. La rosa, per il momento, è al completo – conclude Bollini – ma da gennaio, grazie all’ingresso di Vittorio Zadotti in società, ci potrebbero essere sviluppi importanti anche a livello di mercato e collaborazioni con squadre professionistiche”.

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454