Giana Erminio-Imolese 1-2

CalcioRegione Sport

23 settembre 2018, 18:11

giana

Giana Erminio-Imolese 1-2

IL TABELLINO
Giana Erminio: Leoni; Perico, Bonalumi, Montesano; Iovine, Pinto (c) (dal 65’ Piccoli), Palma, Lunetta (dal 46’ Seck); Chiarello (dal 80’ Mandelli); Marzeglia (dal 70’ Rocco), Perna (dal 80’ Mutton). All. Bertarelli (a disp. Taliento, Dalla Bona, Seck, Rocco, Lanini, Pirola, Mandelli, Capano, Sosio, Piccoli, Mutton).

Imolese: Rossi; Garattoni, Boccardi, Carini, Sereni; Bensaja (dal 57’ Hraiech), Carraro, Valentini (c) (dal 57’ Gargiulo); Belcastro (dal 70’ Mosti); Lanini (dal 62’ Giovinco), De Marchi (dal 62’ Rossetti). All. Dionisi (a disp. Zommers, Sciacca, Checchi, Tissone, Giannini, Zucchetti, Gargiulo, Hraiech, Fiore, Rossetti, Giovinco, Mosti).

Marcatori: 14’ Perna (Gia), 29’ De Marchi (Imo), 83’ Rossetti (Imo).

Arbitro: Carrione di Castellamare di Stabia.

Ammoniti: 39’ Bensaja (Imo), 43’ Belcastro (Imo), 47’ Iovine (Gia), 61’ Pinto (Gia), 69’ Hraiech (Imo), 87’ Rossi (Imo).

Recupero: 1’ e 5’.

LA 2A GIORNATA DEL CAMPIONATO DI SERIE C GIRONE B E LA CLASSIFICA

CRONACA E COMMENTO
Prima trasferta, prima vittoria. L’Imolese esce con 3 punti dal campo di Gorgonzola, dopo una bellissima battaglia, chiusa con il successo per 2-1 sulla Giana Erminio. Partita intensa e divertente, con i rossoblu bravi a reagire allo svantaggio iniziale e a ribaltare il risultato con la zampata dell’imolese doc Rossetti nel finale.

La Giana parte meglio e al 5’ è già pericolosa con Palma, che ci prova da lontano sfiorando la traversa. Al 14’ vantaggio lombardo: sventagliata a sinistra per Lunetta, che entra in area e incrocia rasoterra, Rossi respinge ma Perna è il più lesto a ribattere in rete. L’Imolese non ci sta e Bensaja sfiora subito il pari su assist di Belcastro, ma Leoni si fa trovare pronto. Al 23’ ancora pericolosa la Giana, che colpisce il palo esterno con Iovine dopo un’azione rapida sulla destra. Sul calcio d’angolo seguente, contropiede velocissimo di Lanini, sventato prontamente dall’uscita di Leoni. I ritmi restano altissimi ma l’Imolese è viva e la dimostrazione arriva al 29’: palla in mezzo dalla destra e girata vincente di De Marchi all’angolino, per il primo gol in campionato dei rossoblu. Si va all’intervallo sull’1-1, dopo un primo tempo giocato ad altissima intensità.

Nella ripresa l’Imolese parte col piglio giusto e al 55’ ha l’occasione giusta per portarsi in vantaggio: punizione battuta veloce per Belcastro, che si fa 30 metri palla piede prima di allargare a Valentini, il cui cross per De Marchi è solo da spingere dentro, ma l’ex Virtus Vecomp non trova la porta di testa. La Giana risponde con Perna, sempre il più pericoloso dei suoi, ma il risultato non cambia. Inizia il valzer dei cambi, con mister Dionisi che inserisce Hraiech, Gargiulo, Rossetti, Giovinco e Mosti. Alla mezz’ora della ripresa è proprio Giovinco a rendersi pericoloso con una bella conclusione di sinistro dal limite, ma la palla termina a lato. La sfida rimane intensa e aperta, con la Giana che prova a spingere e l’Imolese che punta sulle ripartenze. E’ proprio da un contropiede
che nasce il gol del 2-1: cross di Gargiulo, inserimento di Hraiech (steso platealmente in area, era rigore netto) e Rossetti trova la zampata vincente. Non succede più nulla: l’Imolese coglie il secondo risultato utile consecutivo e la prima vittoria in campionato.

LE DICHIARAZIONI POST-PARTITA
Alessio Dionisi, allenatore Imolese: «Siamo venuti qua per fare la partita e sono contento di come abbiamo interpretato il primo tempo, che credo sia stato ben giocato da entrambe le squadre. Nella ripresa la partita è cambiata e credo che chiunque fosse riuscito a segnare per primo, avrebbe vinto la partita. Siamo stati bravi e un po’ fortunati a riuscirci noi, anche se già in precedenza avevamo avuto una clamorosa occasione per passare in vantaggio. Noi siamo una squadra che prova sempre a giocare: nel secondo tempo ci siamo riusciti meno bene, anche per merito degli avversari, ma siamo stati bravi a compattarci e abbiamo sofferto poco. Siamo partiti col piede giusto, ora però dobbiamo dare continuità già da mercoledì col Teramo».

Andrea Casadio
Ufficio Stampa Imolese Calcio 1919

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454