Crabs. Una vittoria e una sconfitta per l’Under 20 nella 2a giornata di EYBL

BasketRimini Sport

29 settembre 2018, 18:00

crabs

Una vittoria e una sconfitta. L’U20 a Cluj-Napoca, in Romania, mostra i muscoli nella prima sfida della giornata, giocata alle 9:00 (ora locale) del mattino contro la squadra polacca King BC Szczecin, portando a casa la gara con il punteggio di 74 a 70. Ma non ce la fa a ripetersi nel pomeriggio contro gli ungheresi del Nyiregyhaza Blue Sharks, dovendosi arrendere con il risultato di 92 a 75.

King BC Szczecin 70-74 Basket Rimini Crabs

Un’altra importante vittoria per l’U20 a Cluj-Napoca in Romania. I Granchi si sono imposti per 74 a 70 contro la squadra polacca King BC Szczecin.

“Abbiamo giocato bene, specialmente nei momenti cruciali della partita. Abbiamo mosso bene la palla, utilizzando tutte le rotazioni: su 10 giocatori 8 sono andati a segno, questa è una cosa importante, vuol dire che come squadra siamo riusciti a creare gioco e finalizzare nei momenti importanti. Complimenti a tutti i ragazzi” è il commento di coach Gordan Firic.

Il tabellino: Mandel Tengue 2 (1/1, 0/0, 0/0), Luca Galassi 9 (1/3, 2/6, 1/2), Niccolò Moffa 14 (4/9, 2/6, 0/0), Alberto Tomada 2 (0/0, 0/1, 2/2), Filippo Rossi 0 (0/0, 0/0, 0/0), Saul Sirri 0 (0/0, 0/0, 0/0), Constantin Maralossou 12 (3/8, 0/1, 6/8), Aleksa Komazec 16 (6/8, 1/3, 1/2), Simone Carnaghi 13 (5/7, ½, 0/0), Riccardo Agbortabi 6 (2/7, 0/0, 2/2).

Nyiregyhaza Blue Sharks 92-75 Basket Rimini Crabs

È arrivata la prima sconfitta, i Crabs cadono contro gli ungheresi del Nyiregyhaza Blue Sharks. La partita finisce con il risultato di 92 a 75, qualche rammarico per la partita, ma la stanchezza si è fatta sentire.

“Abbiamo giocato molto male, senza intensità in difesa. I ragazzi sono arrivati completamenti scarichi, complice aver giocato due partite in poche ore. Gli avversari hanno fatto una partita di alto livello. Non ci facciamo scoraggiare da questa sconfitta, la testa è già alla partita di domani” dice coach Gordan Firic.

“Gli avversari sono stati tosti, noi non ci siamo presentati con la giusta mentalità. Bravi loro, demerito nostro. I 20 punti di differenza non rispecchiano la realtà; una serie di fattori ha inciso sulla partita. Adesso dobbiamo pensare a domani, tenere la testa alta e dare il massimo per finire con una vittoria” commenta il capitano Luca Galassi.

Il tabellino: Mandel Tengue 8 (2/3, 1/1, 1/2), Luca Galassi 8 (1/3, 2/5, 0/0), Niccolò Moffa 6 (1/1, 0/7, 4/4), Alberto Tomada 7 (2/6, 1/5, 0/0), Filippo Rossi 2 (1/2, 0/1, 0/0), Saul Sirri 0 (0/0, 0/0, 0/0), Constantin Maralossou 18 (6/8, 1/1, 3/7), Aleksa Komazec 16 (8/15, 0/1, 0/1), Simone Carnaghi 4 (1/5, 0/1, 2/2), Riccardo Agbortabi 6 (3/7, 0/0, 0/0).

Ultimo appuntamento domani, domenica 30 settembre, alle ore 11:30 contro Szolnoki Sportcentrum (Ungheria).

Icaro Sport

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454