mercoledì 12 dicembre 2018
In foto: la conferenza stampa di Gnassi
di Redazione   
lettura: 2 minuti
ven 10 ago 2018 19:29 ~ ultimo agg. 11 ago 15:11
Print Friendly, PDF & Email
2 min 627
Print Friendly, PDF & Email

Anche oggi il senatore riminese del Movimento 5 Stelle Marco Croatti interviene sulla questione del bando delle periferie, e questa volta in una nota congiunta con la collega parlamentare Giulia Sarti e con la consigliera regionale Raffaella Sensoli. Per deplorare in particolare l’atteggiamento del sindaco Gnassi, accusato di avere messo in piedi uno show inopportuno. E si fa cenno, anche alla delibera approvata dalla Giunta convocata mercoledì sera (vedi notizia): un atto, per i pentastellati, più “scenico” che necessario. Il progetto di Rimini nord, dicono, è “fondamentale” ma anche “migliorabile”.

L’intervento di Croatti, Sarti e Sensoli:

L’intervento di riqualificazione di Rimini Nord è importantissimo e fondamentale. Torre Pedrera, Viserbella, Viserba da troppi anni ne hanno bisogno. Comprendiamo la frustrazione di queste ore.

La zona Nord, i cittadini e gli operatori economici hanno necessità di investimenti per guardare con maggiore fiducia al futuro.

In questo momento però dobbiamo essere franchi: il Governo lavorerà sempre al fianco dei Sindaci per completare i progetti prioritari per i loro territori e il progetto del lungomare di Rimini Nord, a cui hanno contribuito tanti cittadini, sarà lavoro certamente prezioso e migliorabile.

È indispensabile fare sistema sul territorio e lavorare in sinergia per creare ponti con Roma. Non costruire inutili muri.

In questa prospettiva l’atteggiamento e le parole del Sindaco di Rimini sono state inappropriate.

L’endemica incapacità di dialogare e collaborare con gli interlocutori politici ed istituzionali rappresentano un problema per Rimini in un momento in cui serve calma e capacità di concertazione.

Nella conferenza stampa in cui Andrea Gnassi ha straparlato di furti e rapine, aveva denunciato il blocco di un progetto già esecutivo. Abbiamo invece appreso che, solo poche ore fa, con una delibera di Giunta urgente, è stato approvato il progetto definitivo (che porterà poi a quello esecutivo) e che verrà °rispedito° a Roma.

Avrebbero potuto inviare al governo il progetto esecutivo così come hanno fatto altri Comuni. Forse sarebbe meglio allestire meno show e agire in modo più efficace. Nonostante questo ed altri problemi legati ad evidenti mancanze da parte del Comune di Rimini ma soprattutto, del precedente Governo, noi ci siamo.

L’invito che rinnoviamo è quello di lavorare, senza barricate, nell’interesse della città. Il MoVimento 5 Stelle lo farà.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi
di Icaro Sport
VIDEO
di Icaro Sport
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUL METEO