venerdì 18 gennaio 2019
di Redazione   
lettura: 1 minuto 1.155 visite
lun 28 mag 2018 15:49 ~ ultimo agg. 29 mag 15:30
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 1.155
Print Friendly, PDF & Email

Due giorni dopo il play out col Vicenza che è costato la retrocessione al Santarcangelo, il presidente Ivan Mestrovic si fa sentire con una dichiarazione dove assicura che sarà intrapresa ogni strada formale e legale per far riavere alla società gialloblu quella serie C persa per colpa di “una grande ingiustizia”. E per ribadire che non c’è nessuna intenzione da parte sua di emigrare verso altri club.

“Abbiamo subito una grande ingiustizia – dichiara Mestrovic – dopo essere stati assolti da ogni responsabilità, ci sono stati tolti dei punti a campionato finito, al termine di una stagione che avevamo chiuso in una posizione che ci garantiva la permanenza nel campionato di Serie C. Il colpo psicologico per tutti è stato devastante e per la squadra era molto difficile far finta di niente e tornare concentrati al massimo per affrontare gli spareggi. Questa ingiustizia ci ha causato grande dolore ma la nostra lotta durerà più a lungo di questa sofferenza: nei prossimi giorni e settimane percorreremo tutte le strade formali e legali per riprenderci quella Serie C che ci siamo conquistati sul campo. Rispetto al mio arrivo, oggi il Santarcangelo Calcio ha un futuro certo, le mie ambizioni e motivazioni non sono assolutamente diminuite, anzi, sono profondamente convinto che il futuro del club sarà luminoso. Tutte le voci su una mia possibile partenza o trasferimento in altro club, sono prive di qualsiasi fondamento e non meritano ulteriore commento”.

Altre notizie
di Icaro Sport
FOTO
Notizie correlate
Calcio D girone F

Sammaurese-Jesina 1-1

di Icaro Sport
di Roberto Bonfantini
FOTO
di Icaro Sport
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna