Mal di testa: quando la fisioterapia aiuta

10 novembre 2017, 13:42

La cefalea cervicogenica è una cefalea secondaria, ovvero un mal di testa che origina dalla regione cervicale, ma che grazie ad un meccanismo neurofisiologico denominato convergenza, provoca sintomi a carico della regione frontale e temporale del cranio. E’ un mal di testa che trae molto giovamento da trattamenti di tipo fisioterapico.
Nello specifico, trattamenti di manipolazione a carico della regione alta del rachide cervicale ed esercizi di rinforzo dei muscoli flessori profondi della regione cervicale hanno dimostrato ottimi risultati nella diminuzione del mal di testa di origine cervicale.

Guarda il video:

 

-

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454