giovedì 17 ottobre 2019
menu
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
gio 11 mag 2017 18:23 ~ ultimo agg. 12 mag 10:51
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il Santarcangelo Calcio ha chiuso questo pomeriggio la stagione agonistica 2016/17 incontrando in amichevole la “nazionale” di San Patrignano.

La sgambata è stata soprattutto l’occasione di incontro e confronto con i ragazzi di San Patrignano che questa mattina hanno accolto Michele Marcolini, la squadra e lo staff del Santarcangelo, per guidarli all’interno della comunità.

Prima della partita infatti, i gialloblù hanno visitato i vari settori della struttura come per esempio il reparto grafico, le scuderie, la cantina e alle 12:30 hanno pranzato nella grande sala dove tutti i giorni si riuniscono gli ospiti della comunità.

“Per tutti noi è stata un’esperienza meravigliosa – spiega il tecnico gialloblù, Michele Marcolini girando per San Patrignano di percepisce tutta la forza del senso si comunità che credo sia alla base del processo di recupero dei ragazzi. È stata sicuramente una giornata di arricchimento andata molto oltre le aspettative”.

Sul campo tanti sorrisi e una partita divertente che ha registrato ruoli inediti per molti gialloblù come Nardi e Sirignano attaccanti, Carlini e Ungaro schierati tra i pali e Cesaretti centrocampista davanti alla difesa.

Notizie correlate
di Icaro Sport   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna