lunedì 22 luglio 2019
menu
In foto: La Glitter School a Danzare per la vita
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
mer 31 mag 2017 23:23
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Grande successo per la Glitter School, “giovane” scuola di danza riminese, al Concorso Danzare per la vita 2017, che si è svolto a Sanremo il 27 e 28 maggio.

Se lo scorso anno il successo era arrivato dal voto da casa, quest’anno la Glitter si è superata, vincendo sia il premio primo classificato nella categoria Hip Hop che centrando il primo posto tra tutte le categorie con il Premio Danzare per la vita.

Il pezzo proposto ha incantato i giudici sia per la sua originalità che per l’interpretazione dei giovani protagonisti. I coreografi Giorgia Rapone e Alan May anche questa volta hanno entusiasmato portando un pezzo dal titolo “Nomophobia”, che tratta dell’utilizzo compulsivo del cellulare, un tema molto attuale e sentito nella società di oggi.

Ma eccezionale è stata anche la performance dei ragazzi, ricchi di talento che hanno dato animo al pezzo. Grande merito quindi a tutti i ragazzi: Sofia Stefani, Alessia Cupioli, Sofia Paesini, Sofia Chiodi, Federico Sapucci, Rachele Serafini, Giulio Bucci, Lorenzo Cicchini, Rebecca Carasso, Nicola Mancini, Carlotta Mancini, Matilde Guerra, Andrea Mularoni, Irene Morri, Giorgia Marturano, Fabio Giorgetti, Selene Caldari.

Ma soprattutto a Giorgia Rapone e Alan May che si confermano essere veri e propri talenti in campo artistico e professionale, vulcani di idee veri assi, loro la vera carta vincente.

Altre notizie
di Icaro Sport
FOTO
Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
di Redazione   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna