domenica 20 gennaio 2019
In foto: Un momento della partita del "Grandi"
di Icaro Sport   
lettura: 2 minuti
dom 12 feb 2017 22:37 ~ ultimo agg. 13 feb 11:21
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

TROPICAL CORIANO-DIEGARO 0-1

IL TABELLINO
Tropical Coriano (3-4-3): 1 Celato; 3 Cenci, 6 Costantini, 5 F. Vitaioli (dall’8 st Braschi); 2 Franca, 8 Golinucci (dal 32′ st Fabbri), 4 Pasini, 11 Passeggio (dal 37′ st Montebelli); 7 Dieng, 9 Zavattini, 10 M. Vitaioli. A disposizione: Vanni, Gnoli, Giannetti, Barbanti. Allenatore: Thomas Zagnoli.

Diegaro (3-1-3-2): 1 Zollo, 3 C. Babbini, 5 Storti, 6 Antoniacci; 4 Pagliarani; 2 Vitali, 11 Zavalloni, 8 Capponcelli; 10 Rodriguez (dal 37′ st Lorenzo), 9 Nicolini (dal 45′ st Sankhare), 7 Peluso (dal 26′ st Giannini). A disposizione: Sbrighi, S. Babbini, Garattoni, Faedi. Allenatore: Stefano Scarpellini.

Direttore di gara: Isernia di Cesena.
1° assistente: Ajdinovzki di Ravenna.
2° assistente: Capritta di Ravenna.

Marcatore: 4′ pt Nicolini (DI).

Ammoniti: M. Vitaioli, Braschi e Zavattini (TC), C. Babbini (DI).

Recupero: 1° tempo: 1′, 2° tempo: 5′.

I RISULTATI DELLA 24A GIORNATA DEL CAMPIONATO DI PROMOZIONE GIRONE D E LA NUOVA CLASSIFICA

CRONACA E COMMENTO
È finita come da pronostico. Onore ed applausi al Tropical visto oggi, che ha sfoderato la miglior prestazione stagionale e che avrebbe meritato almeno un punto. E invece al “Daniele Grandi” finisce 0 a 1 per Peluso e compagni grazie all’ennesimo regalo della difesa di casa (com’era successo sette giorni fa a Gatteo), sul pronti-via. Un episodio pagato a carissimo prezzo che alla fine si rivelerà decisivo. I ragazzi di Zagnoli hanno però poco da rimproverarsi: hanno saputo imbrigliare un avversario fortissimo senza concedere spazi, tenuto un atteggiamento accorto e ordinato e l’hanno fatto soffrire parecchio. Ma contro avversari del genere, si sa, non devi sbagliare una virgola. Altrimenti addio sogni di gloria. E infatti.

Il Tropical ha giocato, ha lottato sino al 96′, ha corso, ha gettato il cuore oltre l’ostacolo e ha creato occasioni da rete nitide, colpendo anche un palo e una traversa: non è bastato, hanno vinto gli avversari. Ma guardare al futuro con fiducia dopo una partita così si può e si deve.

Pronti-via e il Diegaro è subito in vantaggio: Fabio Vitaioli perde ingenuamente palla a due passi dalla propria area, “scippo” ed assist da destra di Zavalloni per la facile “testata” di Nicolini. Nonostante il gol subito i corianesi riescono comunque a tenere bene il campo, non subendo praticamente mai gli avversari, fanno addirittura la partita e al 26′ vanno vicino al pari con Zavattini: sinistro secco da dentro l’area di rigore e palla a lato di poco.

Al rientro dalla pausa, a parte un miracolo di Celato su Peluso lanciato a rete (1′), è solo Tropical: al 13′ ci prova Dieng da destra, ma il suo mancino non è preciso, mentre al 26′ Capitan Costantini fallisce clamorosamente un facile tap-in di testa a porta sguarnita sugli sviluppi di una punizione magistrale del “Fenomeno” Vitaioli destinata all’incrocio, sul quale l’estremo ospite compie il miracolo mandando la palla sulla traversa. Niente da fare.
E nel finale, al 47′, dopo aver assistito ad una bella azione Giannini-Vitali con pallonetto di quest’ultimo fuori di poco, l’ultima occasione del match: mischia al limite dell’area, sinistro violento di Franca e palla che va ad incocciare clamorosamente il palo lungo a Zollo battuto. Finisce 1-0 per il Diegaro, ma il Tropical esce dal campo a testa altissima.

LE DICHIARAZIONI DEL DOPOGARA
L’intervista al tecnico del Tropical Coriano, Thomas Zagnoli:

Altre notizie
Calcio Prima Categoria H

Verucchio-San Clemente 3-0

di Icaro Sport
di Roberto Bonfantini
Notizie correlate
di Roberto Bonfantini
VIDEO
di Roberto Bonfantini
VIDEO
Calcio Eccellenza girone B

Cattolica-Argentana 0-1

di Roberto Bonfantini
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna