martedì 22 gennaio 2019
di Roberto Bonfantini   
lettura: 1 minuto
ven 16 set 2016 13:59 ~ ultimo agg. 18:45
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La “pretesa” della società biancorossa che i responsabili delle intemperanze al termine di Sampierana-Rimini si facciano carico del pagamento delle 300 euro di multa comminate al Rimini FC dal giudice sportivo ha scatenato il dibattito sui social network. Se qualcuno ritiene giusto che “chi rompe paghi”, tanti tifosi hanno invece criticato la richiesta.

Questa mattina la società biancorossa ha convocato, per le ore 18 presso la sede di via XX settembre 122, un’assemblea con la tifoseria, inserendo tra i temi all’ordine del giorno l’analisi degli episodi accaduti in occasione della partita di San Piero in Bagno ed il comunicato della società del 15 settembre.

Altro punto che sarà analizzato con il tifosi i propositi e i programmi del Rimini F. C. nel brevissimo, breve e medio termine, alla luce degli investimenti già deliberati.

IL COMMENTO SUI TIFOSI BIANCOROSSI DELL’ASSESSORE ALLO SPORT DEL COMUNE DI RIMINI, GIAN LUCA BRASINI

Altre notizie
di Icaro Sport
Notizie correlate
Calcio Promozione Marche

Loreto-Gabicce Gradara 0-3

di Icaro Sport
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna