Indietro
domenica 29 novembre 2020
menu
Icaro Sport

Verdetto di parità tra Cecchini e Castri sul ring di Mercatale

In foto: Tiziano Scarpellini, Luca Cecchini e Matteo Scarpellini
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 18 lug 2016 08:28
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sul ring di Mercatale (PU) venerdì 15 luglio è stata organizzata una riunione di boxe, allestita dal Tecnico Luca De Marco della Feretrana Boxe.

Per la Vasco De Paoli di Santarcangelo di Romagna impegnato il Peso Massimo Luca Cecchini, classe ’98, che nel programma della serata è salito sul ring per secondo. L’avversario era il pugile Castri della Biagini Boxe di Rimini.

Prima ripresa leggermente a favore del pugile riminese grazie ai colpi di rimessa che è riuscito a mettere a segno, con Cecchini che non è riuscito a trovare lo “sfuggente” avversario.

Nel secondo round il pugile della Vasco De Paoli è stato più aggressivo, ha iniziato a bloccare l’avversario con colpi al volto e alla figura, mettendolo in difficoltà.

Nel terzo round Cecchini ha continuato ad attaccare e Castri è stato costretto a subire alle corde un duro lavoro al corpo. Un round nel quale comunque è emersa la stanchezza di entrambi i pugili, che hanno perso lucidità.

Verdetto di parità secondo i giudici. Un arbitro si è espresso a favore di Cecchini, due hanno invece optato per il pari.

I due pugili hanno dimostrato durante il match carattere e discrete capacità tecniche, nonché temperamento da vendere.

Per la Vasco De Paoli prestazione positiva alla luce degli impegni di fine mese e dei primi di agosto, quando i pugili del maestro Tiziano Scarpellini saranno impegnati, in trasferta, in un doppio confronto interregionale.