Indietro
sabato 5 dicembre 2020
menu
Icaro Sport

Club Nautico Rimini. Ottimo posizionamento per Olga Fregni al World O'pen Cup in Bretagna

In foto: O'pen Cup, la premiazione
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 26 lug 2016 16:54
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

CLUB NAUTICO RIMINI. OTTIMO POSIZIONAMENTO PER OLGA FREGNI 
AL WORLD O’PEN CUP IN BRETAGNA

Si è concluso sabato 23 luglio con un importante risultato per la rappresentativa italiana e per il Club Nautico Rimini che ne faceva parte il World O’pen Cup 2016 a Quiberon, in Bretagna.

Nelle acque dell’Oceano Atlantico, uno dei templi della vela mondiale, Olga Fregni del CNR è arrivata quarta femminile e sedicesima nella classifica generale under 16 su 220 ragazzi tra i 13 e 19 anni provenienti da tutto il mondo per partecipare al Campionato.

Nella squadra italiana, formata da 34 atleti, che ha preso parte al Campionato, otto erano del Club Nautico Rimini (compresi due sammarinesi): Olga Fregni (4°femminile-16°generale), Rebecca Brolli (33°), Greta Montevecchi (39°), Assia Mijic (60°), Jacopo Cavagna (22°) e Armando Tommasini (55°), per gli under 16, Lucrezia Luna Ricci (38°) e Pietro Cardelli (25°) per gli under 13 (entrambi sammarinesi).

Sin dalle qualifiche, la migliore prestazione per la squadra italiana è stata ottenuta da Olga Fregni e comunque tutti i sei ragazzi dell’under 16 del Club sono entrati nella classifica Gold.

L’O’pen Bic è un’imbarcazione con uno scafo innovativo, planante e molto veloce ispirato ai moderni skiff ,costruito in politiliene in grado di durare nel tempo. Si tratta di una barca con pochissime regolazioni, molto semplice da condurre e soprattutto molto divertente. Versatile per la scuola vela, ma pensata per essere performante ed efficace in regata.

Il Club Nautico Rimini è uno dei centri federali italiani (FIV) di riferimento per la classe e sede della Segreteria dell’Associazione Italiana O’pen Bic.

Questo ottimo posizionamento ottenuto da Olga Fregni dà un ulteriore impulso al Club Nautico Rimini che sui giovani punta tantissimo per avvicinarli a questo straordinario sport. In tale direzione stanno proseguendo con successo i corsi di scuola vela rivolti ai bambini e ragazzi tra i 6 e 16 anni di età, che vengono avvicinati alla conoscenza del mare e dei venti, alla conduzione delle barche a vela da esperti istruttori FIV, alla pesca con rilascio dagli esperti del Big Game e, da quest’anno, al rispetto del mare e dei suoi abitanti con gli esperti della Fondazione Cetacea.

I corsi, iniziati in giugno, durano 10 giorni ognuno. Le prossime date di inizio corsi sono: 8 agosto (con termine il 19 agosto), 22 agosto (sino al 2 settembre) e 5 settembre.

 
Notizie correlate
di Roberto Bonfantini