martedì 10 dicembre 2019
menu
Icaro Sport

Calcio a 5. Rimini, serve un'impresa contro lo Young Line

In foto: La locandina di presentazione della gara
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 29 gen 2016 19:33 ~ ultimo agg. 19:33
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

CALCIO A 5. RIMINI, SERVE UN’IMPRESA CONTRO LO YOUNG LINE

Il Rimini vuole far valere la legge del Flaminio. I biancorossi domani (sabato) ospitano alle 15 il forte Young Line e servirà una prestazione gigantesca per conquistare un risultato positivo. Certo, i biancorossi non scenderanno assolutamente in campo per perdere, ma la missione è molto complicata, anche perché gli imolesi hanno ancora nel gozzo la sconfitta maturata nella gara d’andata, quando il Rimini, nel suo periodo d’oro, non sbagliava niente in difesa ed era baciato
dalla dea bendata in attacco.

“Cercheremo di limitare i danni – il commento sincero di mister Davide Germondari, tecnicamente lo Young è una delle squadre più forti del campionato, con giocatori di categoria di superiore. Sulla carta non c’è storia, ma noi vogliamo mantenere
l’imbattibilità, al Flaminio non abbiamo ancora mai perso in questa stagione”.

Come un colpo di mercato, Germondari avrà a disposizione per la gara di domani il laterale Luca Moroni, out invece Marinelli e Piergallini, Toscano verrà valutato all’ultimo ma la sua grinta
potrebbe essere decisiva.

“Imposteremo la partita sulla cattiveria agonistica, non dobbiamo lasciargli assolutamente spazi, anche perché se abbiamo lo stesso atteggiamento iniziale di sabato contro il Ponte Rodoni, rischiamo di prendere una grossa imbarcata. La vittoria d’andata? Un mix di fortuna e bravura. Loro vorranno sicuramente vendicarsi, speriamo di ripristinare la nostra difesa insuperabile”.

Luca Filippi
Addetto comunicazione Calcio a 5 Rimini

Notizie correlate
di Icaro Sport   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna