Indietro
menu
Ambiente Attualità

Bandiere blu assegnate a Roma per Cattolica, Misano e Bellaria

In foto: l funzionario del Comune di Misano Adriatico Sandro Tiraferri con i rappresentanti del Comune di Cattolica.
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 12 mag 2015 17:09 ~ ultimo agg. 13 mag 14:27
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min Visualizzazioni 1.089
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si confermano nove le bandiere blu per le località di mare dell’Emilia-Romagna.

Le spiagge che hanno ottenuto anche nel 2015 il riconoscimento assegnato dalla Fee (Foundation for environmental education) sono Cattolica, Misano Adriatico e Bellaria Igea Marina (Rimini).i lidi comacchiesi in provincia di Ferrara; Gatteo Mare, San Mauro Mare e Cesenatico (Forlì-Cesena); i Lidi Ravennati e Cervia (Ravenna).

Il comunicato di Misano:

Questa mattina presso la Sala Tirreno della Regione Lazio a Roma si è svolta la cerimonia di consegna della Bandiera Blu, il riconoscimento internazionale assegnato dalla Fee (Foundation for Environmental Education) e rivolto alle località turistiche balneari che si distinguano per qualità ambientale e gestione sostenibile del territorio. Tra le realtà premiate (66 approdi turistici e 147 comuni), per l’ennesimo anno figura Misano Adriatico che è stata premiata per la spiaggia e per la Marina di Portoverde. Quest’ultima, rappresenta l’unico approdo premiato in Regione.Il Comune di Misano è infatti la città che in Italia si può fregiare del maggior numero di bandiere blu, tra spiaggia e Marina di Portoverde (la prima fu assegnata nel 1999) con solo alcune eccezioni legate al litorale. La bandiera blu assegnata a Misano Adriatico è un importante riconoscimento internazionale, ed è la somma di parametri europei di buona qualità a cominciare dalle analisi delle acque di balneazione che vengono rilevate periodicamente in 4 zone del comune. A questo importante criterio se ne aggiungono anche altri, quali la presenza di aree verdi, la raccolta differenziata e i servizi per il turista. Poche settimane fa, Misano fu premiata con la bandiera verde assegnata dai pediatri italiani per le proprie spiagge a misura di bambino.

 

Il comunicato di Cattolica:

Anche per l’estate 2015 sugli stabilimenti balneari cattolichini sventolerà la Bandiera Blu, ovvero il vessillo che è sinonimo di ottima balneabilità, gestione eco-sostenibile del territorio e rispetto dell’ambiente come patrimonio collettivo. Parametri, questi, perfettamente rispettati dalla città di Cattolica che anche quest’anno rientra nell’ambito circuito che per l’ edizione 2015 ricomprende ben 147 località, sette in più rispetto al 2014. “Un traguardo importante, per la Regina, quello delle 20 Bandiere Blu”. “Organizzeremo una giornata di festa per celebrare la ventesima Bandiera Blu e il passaggio dell’Ecomaretona, due iniziative diverse ma entrambe legate dalla promozione di valori quali la salvaguardia e il rispetto dell’ambiente. Colgo l’occasione per ringraziare l’ufficio ambiente del comune di Cattolica per l’importante e prezioso lavoro portato avanti con dedizione lungo il corso dell’anno,allo stesso tempo ringrazio tutti gli operatori economici della città che grazie alla loro professionalità e qualità dell’offerta costuiscono un valore aggiunto per la città” – conclude l’Ass. Cibelli.