Indietro
mercoledì 24 febbraio 2021
menu
Icaro Sport

Rimini-Delta Porto Tolle, il pregara di Marco Cari

In foto: Marco Cari, allenatore del Rimini
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 13 dic 2014 19:00 ~ ultimo agg. 14 dic 14:56
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Marco Cari, allenatore Rimini, alla vigilia del big match con il Delta Porto Tolle: “La partita contro il Porto Tolle metterà di fronte due squadre che stanno disputando un ottimo campionato senza nascondere l’obiettivo finale: è una di quelle partite belle da giocare e da vedere. Non ci faremo certo condizionare dai sei punti di vantaggio, abbiamo davanti ancora tante partite e tanti punti da fare per raggiungere il traguardo: non è tempo di fare calcoli. Dobbiamo scendere in campo con l’atteggiamento e l’attenzione di sempre per continuare il nostro percorso affrontando un avversario alla volta.

Il Porto Tolle per struttura, per fisionomia e per i numeri espressi sino a questo momento è una squadra che scende in campo pensando soprattutto al proprio gioco, quindi mi aspetto una gara aperta tra due squadre che faranno di tutto per superarsi. Anche la loro è una squadra costruita per vincere con tanti giocatori importanti, a partire da Cozzolino che guida la classifica dei cannonieri del girone, poi c’è Lauria che ho allenato ad Arezzo e conosco molto bene con la sua capacità di muoversi su tutto il fronte offensivo alla ricerca del momento giusto per colpire con il sinistro, e non bisogna dimenticare Laurenti attaccante di grande valore.

Noi arriviamo alla sfida con qualche dubbio da sciogliere: decideremo l’undici solo domani mattina. Se il tempo sarà clemente, verrà tanta gente a sostenerci: ci piacerebbe fare un bel regalo ai nostri tifosi per l’ultimo appuntamento al Romeo Neri prima di Natale”.

Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
VIDEO
di Roberto Bonfantini   
VIDEO