martedì 21 maggio 2019
di    
lettura: 2 minuti
ven 7 feb 2014 17:22 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

Shpetim Memetaj, già socio di minoranza della compagine della “Perla Verde” è titolare di un azienda ad Imola che commercia cosmetici e detergenti ed è in Italia dagli inizi degli anni ’90. Non è nuovo nel mondo del calcio, ha lavorato infatti anche come procuratore.

Queste le sue prime parole:
“E’ due anni che sono socio in questa società e non mi sono mai permesso di mettere becco nelle decisioni, ma da quattro mesi a questa parte la situazione non era più sostenibile ed era il momento di intervenire. Così, insieme agli altri soci abbiamo attuato questo cambiamento.”

Ancora top secret il progetto. “La cosa importante in questo momento era essere tornati a casa. Volevo ringraziare per questo il presidente della Tre-V che ci ha dato la massima disponibilità mettendoci di nuovo a disposizione i campi. Dal punto di vista burocratico abbiamo già sistemato il tutto, depositando gli atti in federazione e in camera di commercio, settimana prossima però ci potrebbero essere delle novità, potrebbe cambiare anche l’assetto delle quote.”

Situazione debitoria. “Stiamo cercando di capire la reale situazione, e proprio per questo abbiamo presentato una denuncia contro il vecchio amministratore. Molti degli impegni sono stati presi solo a titolo personale, in disaccordo dei soci.”

Capitolo squadra. “Stiamo lavorando anche su quello, il direttore sportivo – di cui però ha voluto mantenere il massimo riserbo – è della zona e sta già lavorando sulla squadra, punteremo su calciatori del posto per completare la stagione. L’allenatore sarà Manuel Amati e settimana prossima sarà affiancato da un nuovo staff.”

La squadra, formata prevalentemente da giovanissimi ha ripreso ad allenarsi già da questo pomeriggio al Comunale di Riccione dopo quasi tre mesi di esilio.


Giuseppe Colonna

(nella foto: a destra Tino Villa in rappresentanza dei tifosi, al centro il nuovo amministratore unico della Riccione Calcio Shpetim Memetaj, a sinistra il presidente della Virtus Tre-V Paolo Bracalenti, società che gestisce l’impianto della “Perla Verde”)

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna