Baseball. Doppio stop per i Piratini

BaseballRimini Sport

1 ottobre 2012, 19:35

Baseball. Doppio stop per i Piratini

Doppio stop per i Piratini, anche se entrambi di misura! Si è qualificato alla finale scudetto a tre squadre il San Martino Buonalbergo vincendo per 5 a 4 sui bolognesi della Fortitudo.

domenica da dimenticare non solo per il risultato negativo, ma per i tanti errori commessi sia in attacco che in difesa dai Piratini, che non si sono certo espressi al loro consueto livello di gioco. Le sole 7 le valide nella giornata, contro ben 9 errori difensivi, non sono infatti segno di qualità. Troppo isolati gli “acuti” di Samuele Zucconi (2/3 con 1 doppio e 1 fuoricampo, 4 RBI); 2/6 per Alex Baggio Morano; 1/5 di Quercioli con 1 doppio e 3 RBI; 1/4 di Riccardo Severi con un doppio e 3 RBI; 1 valida anche per Cianci.

Si gioca a Ravenna sul campo seniores, non adeguato a questa categoria ma opportunamente “ridotto” nelle dimensioni di gioco grazie alla società ospitante.

gara 1
PRETELLI RIMINI 9 401 040 =9 – BV 4, errori 1
FORTITUDO BOLOGNA 400 33x =10 – BV 9, errori 5

ordine di battuta
Cianci (5) 1/2, Baggio (1) 1/3, Quercioli (6) 1/2, Zucconi (2) 1/1, Severi (3) 0/1 (Panzetta PR), Filippini (8) 0/3, Morri (9) 0/2, Frisoni (4) 0/3, Pedrazzi (Pini)

lanciatori
BAGGIO rl 3, punti 4 (pgl 2), bv 3, bb 4, k 5, wp 2
CIANCI (L) rl 2, punti 6 (pgl 5), bv 6, bb 3, k 2, wp 1

La partenza a razzo dei Piratini fa ben sperare ( 4 punti con doppio di Quercioli), ma è pronta la risposta dei bolognesi sul partente Baggio, che pareggiano subito con due singoli e grazie ai primi 3 errori difensivi dei riminesi, mentre Severi viene sostituito con Panzetta causa un leggero infortunio. Il secondo inning si esaurisce sulla linea di Frisoni che favorisce il primo doppio gioco dei felsinei. Al terzo Pedrazzi (colpito) viene sostituito sulla seconda base da Pini (PR) e Cianci batte un singolo al centro, ma si fa eliminare fuori dalla base sul corto pop di Baggio che frutta il secondo doppio gioco difensivo dei bolognesi; Quercioli va in base ball e viene eliminato sull’ordine di “rubata” a casa base; la base ball di Panzetta (5-4) consente a Pedrazzi di segnare il quinto punto. Al quarto, il Rimini non inquadra i lanci del nuovo lanciatore mancino dei bolognesi. Per il Rimini sale Cianci (classe 2002) che viene subito toccato dalla parte bassa del line-up bolognese e, prima di di realizzare tre eliminazioni entrano 3 punti grazie ad altre 2 valide e altrettanti errori difensivi per il sorpasso del Bologna (5-7). Al quinto i Piratini reagiscono, con Pini (bb), Cianci (bb), Baggio (singolo) e Quercioli (errore) a punto sulla valida di Baggio e il doppio al centro di Zucconi. Ma i felsinei insistono su Cianci che viene toccato in rapida successione per i 3 punti del definitivo sorpasso (9-10), perchè l’inning si chiude grazie al pregevole doppio gioco difensivo di Zucconi che raccoglie in tuffo una corta volata e spara a casa base. In attacco, Frisoni “guarda” il terzo strike, Pini guadagna la base ball del potenziale pareggio, ma Cianci (F2) e Baggio (Ks) non riescono a concretizzare.

gara 2
SAN MARTINO BUIONALBERGO 004 100 = 5 – BV 2, errori 4
PRETELLI RIMINI 010 020 = 3 – BV 3, errori 1

ordine di battuta
Cianci (5) 0/1, Baggio (6) 1/3, Quercioli (1) 0/3, Zucconi (2) 1/2, Severi (3) 1/3, Filippini (8) 0/3, Morri (9) 0/2 (Panzetta 0/1), Frisoni (4) 0/2 (Pini 0/1), Baldini (7) 0/1 (Pedrazzi).

lanciatori
QUERCIOLI (L) rl 3, punti 4 (pgl 1), bv 1 doppio, bb 2, k 4, hp 1, wp 4
ZUCCONI rl 3, punti 1 (pgl 1), bv 1 doppio, bb 0, k 6, hp 1, wp 1

Parte bene la batteria Quercioli – Zucconi e, nonostante il primo errore difensivo in prima base, i primi due inning passano senza danni. il Rimini, invece, segna un punto con Zucconi (colpito) spinto a casa sul doppio al centro di Severi. Al terzo inning si rivede lo “spettro dell’incertezza” nel diamante del Rimini: colpito il lead off dei veneti, 3 errori e il doppio del bomber (senza out) sommano altri 4 punti per il 4-1. Il San Martino allunga anche sul rilievo Zucconi segnando 1 punto grazie alla seconda valide della gara, mentre Baggio propizia il terzo out sul tentativo di rubata in terza base (5-1). Per rivedere in azione l’attacco riminese bisogna aspettare il quinto inning: con un out, Baggio colpisce un singolo interno e ruba seconda e terza, ma Quercioli alza un pop sulla prima base; è il solito Zucconi che spara un lungo fuori campo a destra che vale due punti (5-3). Da qui in avanti Zucconi chiude la seracinesca, ma il Rimini non sfrutta il vantaggio del suo ultimo attacco, con Filippini, Panzetta (nel box per Morri) e Pini (nel box per Frisoni) che rimangono “stregati” al piatto.

Per il Manager Piero fabbri la delusione è grande: avevamo già incontrato Fortitudo e San martino durante la stagione dei tornei, e sembravano alla nostra portata. Il doppio black out della squadra è difficilmente spiegabile e non è solo frutto della bravura degli avversari. E’ mancata la solita continuità da parte dei “quattro moschettieri”, mentre tutti gli altri giocatori sono apparsi bloccati e “hanno giocato con il freno a mano tirato”. E’ mancato anche l’apporto, spesso rivelatosi prezioso, dei più piccoli provenienti dalla categoria “esordienti”.

Per la Società non c’è nulla da drammatizzare, una giornata storta può capitare e i ragazzi (e i genitori) non devono demoralizzarsi. Non era facile nè scontato ripetere l’impresa del 2011! Piuttosto ci sarà da lavorare tanto durante l’inverno, sia per chi andrà con gli ALLIEVI, sia per chi rimane “RAGAZZO” e sarà lui fra i più grandi della squadra 2013. A questo punto la stagione è veramente conclusa e la squadra godrà di una settimana di riposo. L’attività, per tutti, riprenderà nell’ottica dei prossimi passaggi dalla squadra RAGAZZI alla squadra ALLIEVI 2013.

TP

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454