Riccione Fina World Masters. Tuffi: Viola Tecchi si colora d’argento

Altri SportRiccione Sport

8 giugno 2012, 10:58

Tuffi. La quarta medaglia per la Polisportiva Comunale Riccione è arrivata ieri in tarda serata grazie a Viola Tecchi con una sorprendente gara dalla piattaforma master 25/29. La 25enne cattolichina che di professione fa la fisioterapista a Rimini, ha sorpreso le avversarie con una gara regolare che l’ha sempre vista tra le prime tre. Gli ultimi due tuffi le hanno regalato l’argento con 170.90 punti dietro l’americana Mckenna Long (172.35). “Ho perso l’oro per meno di due punti, una questione di dettagli – ha detto Viola a caldo – ma sono felicissima. Dopo due sesti posti dai trampolini una medaglia “pesante” mi rende felicissima”. Il mondiale di Viola non si ferma qui. La “stakanov” della PolCom, infatti, si tuffa oggi sia nel sincro da tre metri in coppia con Valeria D’Ermo della Carlo Dibiasi di Roma; sia nel sincro dalla piattaforma con la compagna di squadra Cristina Cicchetti.
Sono così 4 le medaglie (due ori e due argenti), messe in carniere dalla Polisportiva Comunale Riccione e tutte grazie a due tuffatrici.

Ieri, sempre in tarda serata, hanno saltato dalla piattaforma prima Francesco Stefanon fra gli M45/49 (7° con 128.65 punti e vittoria dell’americano Alex Lapidus con 231.35) poi Stefano Corrà e Giorgio Arcangeli tra gli M40/44. Il primo è arrivato 10° con 138.50 punti; il secondo 13° con 101.30. La vittoria è andata al tedesco Alexei Schulz che ha collezionato 287.70 punti. Infine, fra i master 30/34 è toccato a Federico Nardi e Marco Facchini. Buon 5° posto per Nardi con 186.20 punti e 7° per Marco Facchini (148.45). Vittoria di Pavel Polyakov (Russia, con 314 punti).

Oggi il programma dei mondiali prevede le finali dei tuffi sincro, sia dal trampolino da tre metri, sia dalla piattaforma. Numerose le coppie della PolCom che partecipano. Oltre alle coppie femminili delle quali abbiamo detto, dal trampolino si tuffano fra i maschi nella categoria M25/49: Arcangeli/Curzi, Balzi/Saulle, Segalini/Facchini, Nardi/Galeano. Dalla piattaforma, sempre M25/49: Corrà/Nardi, Balzi/Stefanon, Segalini/Saulle, Curzi/Arcangeli, Facchini/Galeano.

Cerimonia d’apertura. Questa sera, a partire dalle ore 20.30, sfilata di tutte le 76 nazioni partecipanti fino a viale Ceccarini e piazzale Roma. Lì, saluto del sindaco di Riccione Massimo Pironi e discorsi di apertura del presidente della Federazione italiana nuoto Paolo Barelli e della Federazione internazionale Julio Maglione. A seguire gli spettacoli a sorpresa senza fuochi d’artificio. Il risparmio ottenuto (2000 euro) sarà donato alla Protezione civile pro terremotati.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454