Indietro
venerdì 23 ottobre 2020
menu
Icaro Sport

Il presidente della FSM Michelotti traccia il bilancio del San Marino Round

di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 11 giu 2012 19:04 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il San Marino Round del Mondiale SBK è stato anche quest’anno un vero successo. Nonostante la forte crisi economica il pubblico ha risposto bene con 67mila spettatori in tre giorni. Ora i vertici del Misano World Circuit Marco Simoncelli stanno trattando con la società che gestisce sia il Mondiale Superbike che quello MotoGP per il rinnovo del contratto.

“E’ stato uno splendido week-end, di grande sport – commenta il Presidente della Federazione Sammarinese Motociclistica Amedeo Michelotti – Sabato ci siamo commossi con l’intitolazione dell’autodromo a Marco Simoncelli e ieri abbiamo assistito a gare splendide in tutte le classi. La passione per il motociclismo è più forte della crisi e il pubblico, anziché diminuire come tanti temevano, è aumentato rispetto allo scorso anno. Ora è in corso la trattativa per il rinnovo del contratto per il 2013. La nostra Federazione si augura vivamente che venga raggiunto un accordo perché il San Marino Round è un evento molto importante, che dà grande visibilità alla nostra Repubblica. Il Mondiale SBK è seguito in tutto il mondo da milioni di telespettatori, è il campionato più amato dai motociclisti, è passione allo stato puro. Noi, da veri sportivi, speriamo che il Mondiale Superbike si corra in Romagna sia l’anno prossimo che quelli successivi”.

L’ufficio stampa F.S.M.
c/o Impronte di Marianna Giannoni