mercoledì 23 gennaio 2019
di    
lettura: 1 minuto
sab 9 giu 2012 09:31 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Venerdì 8 giugno, Alex Damato ha vinto il suo incontro d’esordio nel torneo del Guanto d’Oro che si sta disputando a piazzale Michelangelo a Firenze.
Convocato fra i migliori otto pesi Leggeri d’Italia, il misanese della Polisportiva
Comunale Riccione ha affrontato Matteo Papa, della Phanters Lauri Varese (testa di serie n° 4), dominandolo per tutte e tre le riprese previste. “Alex è sempre stato in vantaggio” – racconta Ivan Cancellieri, maestro della Boxe Riccione che con il tecnico Orlando Omicini ha accompagnato Alex in questa importante trasferta – Vantaggio che è cresciuto nel corso del match. Il suo avversario ha provato ad accorciare la distanza nel terzo round e a recuperare, ma Alex a volte ha accettato lo scontro; altre volte lo ha colpito dalla distanza col diretto destro. Alla fine, la differenza è stata di sei punti: 22 a 16″.
Sabato 9 Damato affronta in semifinale il pugliese M;ichele De Filippo della Pugilistica Minchillo. “De Filippo ha vinto il Guanto d’Oro l’anno scorso – spiega Cancellieri – e ha eliminato la testa di serie n° 1 Alì Hamza. E’ un picchiatore. Ma Alex può farcela. Siamo in ballo, balliamo”.

Flavio Semprini
Ufficio stampa Polisportiva Riccione

Notizie correlate
di Maurizio Ceccarini
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna