Moto2. De Angelis oggi in Qatar partirà dalla terza fila

San Marino Sport

20 marzo 2011, 09:34

in foto: Al termine della sessione il centauro sammarinese ha fermato il cronometro su 2’01.465, tempo che gli è valso l’ottava posizione. La Suzuki gli aveva offerto di sostituire Bautista, ma De Angelis ha declinato l'invito.

Le prime qualifiche della stagione hanno visto Alex De Angelis tra i protagonisti della giornata.
Al termine della sessione ha fermato il cronometro su 2’01.465, tempo che gli è valso l’ottava posizione e la terza fila nel Gp del Qatar – si legge in una nota del De Angelis Team -.
Il week end di prove è stato utilizzato come vero e proprio test, utile per raccogliere dati e fare un’ultima cernita del materiale a disposizione per rendere ancor più competitiva la MotoBi versione 2011. I progressi effettuati nei quattro turni hanno permesso al sammarinese di abbassare il proprio tempo e di ridurre notevolmente il gap dai primi.
Oggi ci sarà il primo assaggio della stagione 2011 e finalmente si potranno vedere le forze in campo e le reali potenzialità dei trentotto piloti al via. La gara scatterà alle 18,15 ora italiana.
Nel frattempo De Angelis è stato contattato da Denning, Team Manager della Suzuki, per sostituire l’infortunato Alvaro Bautista nel Gp del Qatar. Felice e lusingato per la proposta, Alex ha gentilmente ringraziato la casa giapponese per aver pensato a lui ma non ha potuto far altro che rifiutare: la sua volontà è, infatti, quella di onorare l’impegno preso con il Team Jir e cercare di replicare l’entusiasmante finale di stagione dello scorso anno.

Alex De Angelis#15 (8°, 2’01.465): “Sono contento di come sta andando il week end perchè, turno dopo turno, siamo diventati sempre più veloci e costanti; l’aver abbassato i tempi della pole dello scorso anno è la conferma che stiamo nella giusta direzione. Posso affermare che le prove del Gp del Qatar sono state il primo test veritiero della stagione con la moto 2011 perchè, a pari condizioni, siamo riusciti a testare tante soluzioni, a fare una cernita del materiale messo a disposizione dalla MotoBi e a scendere sotto il record della pista dello scorso anno. Una cosa è certa: dovremo continuare a lavorare e a crederci perchè come si è visto in queste prove in Qatar, lavorando con costanza e con la giusta determinazione, i primi sono sempre più vicini e alla nostra portata.
Impossibile fare pronostici sulla gara di domani (oggi, ndr); noi abbiamo cercato di migliorare le prestazioni e la resistenza dei pneumatici ma non sappiamo il vero potenziale delle altre squadre per cui non resta che attendere.
Sono molto lusingato di aver ricevuto dalla Suzuki la proposta di sostituire Bautista, oltretutto è la prima volta che un team ufficiale della Motogp mi contatta per affidarmi una moto. Ringrazio la Suzuki per aver pensato a me come prima scelta ma ho intrapreso una strada con il Team Jir e ho intenzione di onorare al meglio il mio impegno e fare di tutto per regalare a me e alla squadra una stagione indimenticabile”.

(nella foto, Alex De Angelis)

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454