Indietro
giovedì 29 ottobre 2020
menu
Icaro Sport

Volley B1. La Dolciaria Rovelli rompe il ghiaccio, espugnando Mirandola

In foto: I morcianesi si impongono al tie-break. 19-25, 25-20, 17-25, 25-23, 9-15 i parziali dei 5 set.
di    
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 7 nov 2010 02:40 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La Dolciaria Rovelli rompe finalmente il ghiaccio con il tabellino delle vittorie andando ad espugnare Mirandola. E dire che le premesse non erano propriamente rosee. Diversi acciacchi avevano limitato gli allenamenti di capitan Ciandrini e De Leonibus ed escluso completamente dal match il libero Sabbatini, sostituito proprio da Ciandrini. Sestetti: Morciano con Alessandrini – Guagnelli alzatore opposto, De Leonibus – Del Poggetto al centro, Pascucci – Foglia in banda, libero Ciandrini.
Mirandola risponde con Dall’Olio in palleggio, Guelfi opposto, De Santi e Dombrowski al centro, Garusi e Caleffi alle bande, libero Bottecchi.
La Rovelli parte bene, sempre avanti nel primo set, vinto meritatamente – si legge in una nota della società morcianese -.
Nel secondo set sull’otto pari i cioccolatieri prendono un filotto in ricezione e Mirandola va avanti 15-8. La band di Maioli prova a rientrare ma i padroni di casa riescono a mantenere il margine ed impattano.
Nel terzo di nuovo la Rovelli parte subito forte, 9-2 il vantaggio, poi riesce a gestire il rientro degli avversari.
Nel quarto sembra che Pascucci e soci realizzino il break decisivo ad inizio set e nella parte centrale si va al secondo tempo tecnico sul 16-10. I padroni di casa ribattono effettuando un break di 8-1 e passano in vantaggio 18-17 grazie al turno in servizio di Ghelfi.
La Rovelli prova a ribattere punto a punto, sentendo la vittoria nelle mani ma chiude Mirandola 25-23.
Nel tie-break la voglia di vittoria dei valconchini prende il sopravvento: subito un parziale netto 8-2 al cambio di campo, gestito fino al 15-9 finale.
Libero in campo per la Rovelli Ciandrini per l’indisponibilità causa infortunio di Sabbatini.

IL TABELLINO
STADIUM MIRANDOLA–DOLCIARIA ROVELLI RN 2-3 (19-25, 25-20, 17-25, 25-23, 9-15)

Stadium Mirandola: Ghelfi 28, Dall’Olio 1, Garusi 6, Caleffi 14, De Santi 11, Dombrovski 4, Bottecchi (L1), Bellei 0, Bozzoli 2, Cavazza ne, Zanini 0, Zucchi M. 0, Zucchi S. (All).

Dolciaria Rovelli: Rivelli 2, Guagnelli 27, De Leonibus 9, Foglia 15, Bonazzi Del Poggetto 11, Pascucci 12, Ciandrini (L1), Sabbatini (L2), Alessandrini 3, Crociani ne, Sanchi ne, Venturini ne, Maioli (All).

Stadium: ace 6, bs 6, 6 muri Errori 20.

Dolciaria Rovelli: ace 5, bs 10, 18 muri. Errori 18

1° arbitro Ceschi Federico, 2° arbitro Matteuzzi Maurizio.

Note: ammonito Ghelfi per protesta nel terzo set.

(nella foto, Matteo Ciandrini)