Indietro
giovedì 29 ottobre 2020
menu
Icaro Sport

Rally. De Angelis ed Ercolani ancora campioni: loro il Trofeo Trony Irc

In foto: Per William De Angelis è il terzo titolo in due stagioni.
di    
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 2 nov 2010 23:19 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il proverbio recita “non c´è due senza tre” e William De Angelis conferma. Il sammarinese, accompagnato alle note dal connazionale Lorenzo Ercolani, domenica si è aggiudicato il Trofeo Trony Irc del proprio raggruppamento (A6-R2B-FA6) e raggiunge così quota tre titoli in due sole stagioni – si legge in una nota del De Angelis Team -. Dopo una vita e una carriera trascorsa sulle due ruote, lo scorso anno debuttò nel mondo del rally e s´impose subito vincendo il Campionato Italiano Rally e il Trofeo Terra 2009 nella classe R2. Dagli sterrati è poi passato all´asfalto e si è rivelato vincente anche nel seguitissimo e avvincente Trofeo Trony Irc.

Sabato e domenica l´atto conclusivo del Rally Trofeo Maremma ha consegnato nelle mani dell´equipaggio la coppa dei vincitori, un titolo sudato e combattuto però mai in discussione.

La gara toscana è stata condizionata dal maltempo, pioggia e nebbia hanno reso ancora più dure e insidiose le prove di domenica. Nonostante le difficoltà e il titolo già in tasca, l´affiatato e vincente duo De Angelis-Ercolani ha onorato la partecipazione riuscendo a essere incisivo e veloce su tutte le dieci prove con la Citroen C2 Max. L´equipaggio del De Angelis Team ha chiuso la gara conclusiva del campionato al ventesimo posto assoluto e secondo di classe R2B.

William De Angelis: “Nonostante l´essere al via del Trofeo Maremma ci avrebbe già consegnato la vittoria, ci tenevo a far bene anche in quest´ultimo appuntamento. Ci siamo riusciti e sono molto soddisfatto perché la gara si è rivelata più dura del previsto per via della pioggia battente e della nebbia. Sono molto felice di questo titolo. La stagione è stata dura, in qualche occasione abbiamo avuto qualche piccolo problema elettronico ma siamo sempre riusciti a terminare le gare e il ritiro si è reso necessario solo in un´occasione. È stata la mia prima stagione completamente su asfalto quindi posso ritenermi più che soddisfatto del risultato. Un sentito ringraziamento va alla squadra, al mio navigatore Lorenzo e a tutti gli sponsor che mi hanno supportato”.

Altre notizie
di Icaro Sport
FOTO
Notizie correlate
di Icaro Sport   
di Icaro Sport