Indietro
sabato 24 ottobre 2020
menu
Icaro Sport

Basket B Dil. Gli Angels battono il Roncade (65-69) e sono primi

In foto: I gialloblù sul neutro di Bassano superano la capolista, centrando il quarto successo esterno consecutivo, e sono in vetta, in compagnia di altre sette squadre.
di    
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 15 nov 2010 12:40 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Prima di tutto un’occhiata alla classifica. Gli Angels rimangono in folta compagnia, d’accordo, ma sono pur sempre in testa dopo le prime sette partite (otto giornate, qualcuna tra le capolista non ha ancora riposato) – si legge sul sito della società clementina -. È un primato storico, una nuova vetta raggiunta dal basket clementino dopo i tantissimi momenti storici degli ultimi mesi. E quando diciamo “storia” non lo facciamo a caso, ma sempre per ragioni obiettive, numeriche e statistiche. Freddi numeri, insomma, perché di caldo c’è tanto altro, c’è una squadra incredibile che sembra non conoscere pause di alcun tipo e che anche questa volta ha piegato un carro armato del girone B, la Texa Roncade, dopo aver sconfitto una settimana prima un altro colosso come Monfalcone.

65-69, dopo averne messi a tabellone 27 nel primo quarto e dopo aver tenuto difensivamente alla grande nel secondo tempo. Avvio col turbo: 0-9 con recuperi, contropiede e un palazzetto, quello di Bassano (vi ricordate del debutto gialloblù in B proprio nella stessa palestra?) che rimane scioccato dalla forza clementina. Poi i locali un po’ recuperano, ma Santarcangelo resta sempre avanti e riesce a muovere bene la palla anche a difesa schierata. Casonato mette la tripla dell’11-15 al 7’, poi altro allungo ospite e vantaggio che addirittura supera la doppia cifra allo scadere del quarto (15-27). Gli Angels a questo punto cominciano un po’ a soffrire il gioco sotto dei locali e soprattutto il pick & roll Lorenzetto-Delle Monache. La difesa non tiene come prima, ma l’attacco continua a metterla con percentuali favolose (15/21 da due sul 35-39, siamo al 71%). Pesaresi tiene su i gialloblù, ma dopo due liberi di Luca Bedetti arriva un 6-0 per i padroni di casa concluso dalla tripla di Visentin che ribalta tutto (43-41 al 29’).

C’è da soffrire e il secondo tempo è l’esempio di questo, con vantaggi che per i locali non superano mai le due lunghezze e per Santarcangelo si fermano a sei (43-49 di Palermo al 22’). Una partita tiratissima, nella quale coach Padovano propone qualche cambio di difesa e con percentuali che cominciano a scemare da ambo le parti. Vettori comincia a far male, Visentin centra un’altra tripla (57-55 al 28’): non c’è spazio per grandi parziali, si lotta su ogni pallone e le difese hanno la prevalenza sugli attacchi. Un paio di canestri di Pesaresi consentono agli Angels di trovarsi davanti sul rettilineo finale (59-64 al 35’). Lorenzetto riduce al 37’ (63-64), ma l’ultimo minuto è tutto di marca gialloblù. È 65-68 dopo due liberi di Pesaresi, Meschino prende un rimbalzo d’attacco vitale (tripla sbagliata proprio da Pesaresi) e consente a Broglia a -8” di mettere il libero che significa due possessi di distanza e partita in ghiaccio. Finisce 65-69.

IL TABELLINO
TEXA RONCADE–ANGELS SANTARCANGELO 65-69

RONCADE: Vettori 8, Barbato, Lorenzetto 20, Visentin 17, Casonato 5, Menegon, Delle Monache 12, Pascon 1, Baraviera 2, Carniato. All.: Volpato.

SANTARCANGELO: Palermo 6, Broglia 17, Meschino 8, Pesaresi 18, S. Marisi 2, Silimbani 4, G. Marisi 6, L. Bedetti 8, F. Bedetti ne, Rinaldi ne. All.: Padovano.

Arbitri: Guida di Trapani e Cunico di Altavilla Vicentina.

PARZIALI: 15-27, 43-43, 57-57.

Tiri liberi: Roncade 10/12, Santarcangelo 15/17.

(nella foto, il play-guardia degli Angels Luca Pesaresi)

Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
VIDEO
di Roberto Bonfantini   
VIDEO