lunedì 21 gennaio 2019
In foto: Torre Pedrera chiede di non essere messa alla gogna per colpa di una singola struttura. Nella frazione ci sono 200 attività balneari, ricettive e commerciali che operano da anni per offrire ai turisti un servizio di qualità:
di    
lettura: 1 minuto
ven 20 ago 2010 17:18 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

lo ricordano in una nota congiunta il locale Comitato Turistico, la Cooperativa Torre Pedrera Hotel, il Consorzio Balneari e l’associazione di commercianti Amatorre, preoccupati dell’immagine mediatica che sta emergendo intorno alla vicenda dell’hotel Mosé.
La reale offerta turistica di Torre Pedrera, recita la nota, nasce “dal coinvolgimento dell’intera cittadinanza nella creazione di un valore riconosciuto dai tanti ospiti che ci frequentano negli anni e che non può essere svilito da eventi, dai quali si prendono le distanze, frutto invece di una realtà che non fa parte della storia e della cultura locale”.

Altre notizie
di Redazione
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna