lunedì 23 settembre 2019
menu
In foto: Un uomo di 50 anni, Bartolomeo Gasparino è morto in seguito alle percosse subite da alcuni malviventi che sono penetrati poco prima delle tre di questa mattina nella propria abitazione a Vairano Paternora, in provincia di Caserta.
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
mer 12 ago 2009 10:42 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Gasparino, che lavorava come bidello, viveva insieme con l’anziana madre che al momento dell’irruzione dei banditi dormiva. Il bidello è stato legato e imbavagliato con del
nastro adesivo e poi a lungo picchiato.
Sarebbe stata l’anziana donna a dare ai malviventi, nel tentativo di scongiurare il peggio, il denaro che con minacce e
con pugni e calci i ladri aveva inutilmente chiesto al figlio.
I rapinatori sono fuggiti mentre la donna ha dato l’allarme. Inutili i soccorsi per il figlio nonostante l’intervento del 118. Sull’episodio stanno indagando i Carabinieri di Capua e del
comando provinciale di Caserta.

Altre notizie
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna