domenica 20 gennaio 2019
In foto: Il primo intervento della società biancorossa, dopo la retrocessione in Prima divisione, è per stigmatizzare l'atto vandalico della scorsa notte.
www.riminicalcio.com
di    
lettura: 1 minuto
mar 16 giu 2009 16:30 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

In merito al grave atto vandalico di cui è stato oggetto la scorsa notte, fortunatamente senza conseguenze, Adrian Ricchiuti, tutta la Rimini Calcio F.C. ed in particolare il Presidente biancorosso Luca Benedettini, esprimono al capitano ed alla sua famiglia la propria solidarietà – si legge in una nota della società biancorossa -.
La delusione e l’amarezza per una retrocessione, a nostro parere immeritata, non possono e non devono alimentare un clima di tensione e di inciviltà nei confronti dei componenti della squadra e della società.
Il calcio, ma lo sport in generale, sono una palestra di vita dove il successo e la sconfitta devono essere accettate con serenità.

Rimini Calcio F.C.

Solidarietà ad Adrian Ricchiuti anche da parte della nostra redazione.

(nella foto Bove, il presidente del Rimini, Luca Benedettini)

Altre notizie
di Icaro Sport
di Icaro Sport
Notizie correlate
di Icaro Sport
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna