Calcio. Primo stop per i biancorossi a Lanciano. In C2 pari per il Bellaria

Provincia Sport

18 ottobre 2004, 12:48

in foto: Calcio. A Lanciano arriva la prima stecca del Rimini. I biancorossi, vera e propria macchina da gol in casa, in trasferta non riescono ancora a sbloccarsi (0 gol segnati in tre partite).
www.riminicalcio.com
www.tuttalac.it

E’ Nassi a sferrare i colpi letali, in apertura di gara e di seconda frazione. E per fortuna che il capitano rossonero alla vigilia era dato in forse! Mister Acori conferma l’undici che otto giorni fa aveva matato il Sora. Se ne pente e dopo il té di metà partita, dagli spogliatori escono Bravo al posto di Baccin, e Floccari al posto di Docente.
La cronaca. Passano 90 secondi e Nassi, partito in posizione di sospetto fuorigioco, si presenta a tu per tu con Dei e lo scavalca con un pregevole pallonetto. Per la terza volta nelle ultime tre partite il Rimini è costretto a rimontare.
Al 23′ sul corner di Ticli è ancora Nassi a cercare gloria, questa volta di testa, la traversa salva l’estremo ospite. Se il primo tempo era iniziato male, la ripresa si apre ancora peggio. Questa volta a Nassi bastano 40 secondi per infilare Dei, con un bolide dal limite dell’area. 2-0. Vince il Lanciano, che scavalca D’Angelo e compagni e si issa al secondo posto in classifica. Per fortuna, domenica si torna al “Romeo Neri”, avversario la Vis Pesaro.

In C2 il Bellaria coglie un buon punto con l’ambiziosa Ancona. La palla gol più ghiotta capita sui piedi del biancazzurro Improta, che si lascia incantare dall’estremo dorico Martino. Finisce 0-0.

Il San Marino coglie sul campo dell’Aglianese il terzo successo consecutivo. Decide la contesta Pietranera al 7′ della prima frazione. 1-0 per i ragazzi di Buglio.

Nel Campionato Dilettanti continua la corsa del Cattolica, che supera anche la Cagliese. Apre le danze De Filippi, a segno dagli 11 metri al 45′. Il raddoppio di Marino al 21′ della ripresa. 2-0 per i giallorossi di Spimi.

Torna da Castel di Lama con una sconfitta il Riccione. Al 9′ padroni di casa in vantaggio con Panichi. Al 25′ Castorina impatta su calcio di rigore. Al 28′ Eleuteri fa rimettere la freccia del sorpasso ai suoi. All’8′ del secondo tempo Nardini chiude i giochi. 3-1 per il Castel di Lama.

Nell’anticipo di sabato il Santarcangelo ha perso il derby del “Mazzola” con il Russi. 3-0 il punteggio per i falchetti, in gol con Pezzi, al 24′ e 36′ della prima frazione, e Antonelli al 91′. I gialloblu hanno perso così l’imbattibilità casalinga.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454